13°

23°

Provincia-Emilia

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Un’assemblea pubblica, rivolta alla cittadinanza e organizzata dall’associazione Lesignano Futura, ha animato la sala del consiglio nei giorni scorsi. Argomenti caldi, la riqualificazione delle Terme e la prossima realizzazione della tangenziale. Contrari ai progetti dell’amministrazione comunale, i membri dell’associazione hanno illustrato le proprie alternative. «Durante l’estate il Comitato Pro Terme ha permesso alla popolazione di frequentare il parco delle terme - ha spiegato Filippo Adorni -. L’opera dei volontari ha consentito di valorizzare questo luogo dimostrando quanto sia adatto all’aggregazione. E’ uno spazio che ha grandi potenzialità e  avrebbe potuto raccogliere  ciò che l’amministrazione sta costruendo in luoghi sparsi e poco consoni: il centro giovanile di piazza IV Novembre, il centro civico della corte Stocchi, il Museo del norcino sono tutti servizi che sarebbero potuti sorgere intorno alle Terme per creare davvero un luogo comunitario». Oltre al project financing sostenuto dal Comune che mira a realizzare un centro benessere nella zona termale, c'è un altro progetto che non piace a Lesignano futura, ma nemmeno a diversi cittadini che hanno partecipato individualmente all’assemblea: la bretella che dovrebbe collegare strada Argini a via della Parma. «Non reggono le motivazioni che l’amministrazione adduce per sostenere la tangenziale - ha sottolineato Daniele Pessina -: il recupero dei coni visivi è una presa in giro e la risoluzione del problema strettoia è un’illusione. Prima di rovinare un versante costruendo una strada si potrebbe tentare di fluidificare il traffico nella strettoia rivedendo la geometria del parcheggio, far rispettare davvero il divieto di transito a mezzi superiori ai 35 quintali, creare percorsi pedonali alternativi, migliorare i servizi pubblici e creare una navetta che colleghi a Parma». Un’altra proposta giunta durante la serata è stata quella di presentare una richiesta in Provincia con la quale chiedere di trasformare via della Parma (su cui si riverserebbe il traffico proveniente dalla tangenziale) in strada provinciale, magari in cambio del tratto di strada Argini che collega a Stadirano e alle frazioni alte che potrebbe diventare dal canto suo finalmente comunale. «Siamo sempre più convinti che la ragione per cui si insista tanto sulla tangenziale sia per alleggerire il traffico di Langhirano - ha aggiunto in chiusura Giuseppe Camerlingo -. Ma se il motivo è questo è giusto saperlo. Alle nostre serate non presenziano mai gli amministratori e questo testimonia che Lesignano ha un problema innanzitutto di mancanza di civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Borgotaro, quattro feriti in uno scontro camion-auto. Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

1commento

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

1commento

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery