Provincia-Emilia

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Un’assemblea pubblica, rivolta alla cittadinanza e organizzata dall’associazione Lesignano Futura, ha animato la sala del consiglio nei giorni scorsi. Argomenti caldi, la riqualificazione delle Terme e la prossima realizzazione della tangenziale. Contrari ai progetti dell’amministrazione comunale, i membri dell’associazione hanno illustrato le proprie alternative. «Durante l’estate il Comitato Pro Terme ha permesso alla popolazione di frequentare il parco delle terme - ha spiegato Filippo Adorni -. L’opera dei volontari ha consentito di valorizzare questo luogo dimostrando quanto sia adatto all’aggregazione. E’ uno spazio che ha grandi potenzialità e  avrebbe potuto raccogliere  ciò che l’amministrazione sta costruendo in luoghi sparsi e poco consoni: il centro giovanile di piazza IV Novembre, il centro civico della corte Stocchi, il Museo del norcino sono tutti servizi che sarebbero potuti sorgere intorno alle Terme per creare davvero un luogo comunitario». Oltre al project financing sostenuto dal Comune che mira a realizzare un centro benessere nella zona termale, c'è un altro progetto che non piace a Lesignano futura, ma nemmeno a diversi cittadini che hanno partecipato individualmente all’assemblea: la bretella che dovrebbe collegare strada Argini a via della Parma. «Non reggono le motivazioni che l’amministrazione adduce per sostenere la tangenziale - ha sottolineato Daniele Pessina -: il recupero dei coni visivi è una presa in giro e la risoluzione del problema strettoia è un’illusione. Prima di rovinare un versante costruendo una strada si potrebbe tentare di fluidificare il traffico nella strettoia rivedendo la geometria del parcheggio, far rispettare davvero il divieto di transito a mezzi superiori ai 35 quintali, creare percorsi pedonali alternativi, migliorare i servizi pubblici e creare una navetta che colleghi a Parma». Un’altra proposta giunta durante la serata è stata quella di presentare una richiesta in Provincia con la quale chiedere di trasformare via della Parma (su cui si riverserebbe il traffico proveniente dalla tangenziale) in strada provinciale, magari in cambio del tratto di strada Argini che collega a Stadirano e alle frazioni alte che potrebbe diventare dal canto suo finalmente comunale. «Siamo sempre più convinti che la ragione per cui si insista tanto sulla tangenziale sia per alleggerire il traffico di Langhirano - ha aggiunto in chiusura Giuseppe Camerlingo -. Ma se il motivo è questo è giusto saperlo. Alle nostre serate non presenziano mai gli amministratori e questo testimonia che Lesignano ha un problema innanzitutto di mancanza di civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra