20°

34°

Provincia-Emilia

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Un’assemblea pubblica, rivolta alla cittadinanza e organizzata dall’associazione Lesignano Futura, ha animato la sala del consiglio nei giorni scorsi. Argomenti caldi, la riqualificazione delle Terme e la prossima realizzazione della tangenziale. Contrari ai progetti dell’amministrazione comunale, i membri dell’associazione hanno illustrato le proprie alternative. «Durante l’estate il Comitato Pro Terme ha permesso alla popolazione di frequentare il parco delle terme - ha spiegato Filippo Adorni -. L’opera dei volontari ha consentito di valorizzare questo luogo dimostrando quanto sia adatto all’aggregazione. E’ uno spazio che ha grandi potenzialità e  avrebbe potuto raccogliere  ciò che l’amministrazione sta costruendo in luoghi sparsi e poco consoni: il centro giovanile di piazza IV Novembre, il centro civico della corte Stocchi, il Museo del norcino sono tutti servizi che sarebbero potuti sorgere intorno alle Terme per creare davvero un luogo comunitario». Oltre al project financing sostenuto dal Comune che mira a realizzare un centro benessere nella zona termale, c'è un altro progetto che non piace a Lesignano futura, ma nemmeno a diversi cittadini che hanno partecipato individualmente all’assemblea: la bretella che dovrebbe collegare strada Argini a via della Parma. «Non reggono le motivazioni che l’amministrazione adduce per sostenere la tangenziale - ha sottolineato Daniele Pessina -: il recupero dei coni visivi è una presa in giro e la risoluzione del problema strettoia è un’illusione. Prima di rovinare un versante costruendo una strada si potrebbe tentare di fluidificare il traffico nella strettoia rivedendo la geometria del parcheggio, far rispettare davvero il divieto di transito a mezzi superiori ai 35 quintali, creare percorsi pedonali alternativi, migliorare i servizi pubblici e creare una navetta che colleghi a Parma». Un’altra proposta giunta durante la serata è stata quella di presentare una richiesta in Provincia con la quale chiedere di trasformare via della Parma (su cui si riverserebbe il traffico proveniente dalla tangenziale) in strada provinciale, magari in cambio del tratto di strada Argini che collega a Stadirano e alle frazioni alte che potrebbe diventare dal canto suo finalmente comunale. «Siamo sempre più convinti che la ragione per cui si insista tanto sulla tangenziale sia per alleggerire il traffico di Langhirano - ha aggiunto in chiusura Giuseppe Camerlingo -. Ma se il motivo è questo è giusto saperlo. Alle nostre serate non presenziano mai gli amministratori e questo testimonia che Lesignano ha un problema innanzitutto di mancanza di civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il primo fumetto arrivato sulla Stazione Spaziale

curiosità

Il primo fumetto nello spazio? E' di Leo Ortolani

Addio alla storica voce dei cartoons

Spettacolo

Addio alla storica voce dei cartoons Video

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

incidente

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

dopo IL SUICIDIO

La ex moglie di Turco: «Una tragedia fin dall'inizio»

montecchio

Lavoratori in nero e rifiuti pericolosi nell'officina abusiva: sospesa l'attività

gazzareporter

"Quei ragazzini lanciati in strada sul carrello della spesa"

weekend

Pesce, cipolla, cotiche: il Parmense in sagra. L'agenda

1commento

tg parma

Il Taro verso una secca da record, in arrivo ondata di calore Video

Polstrada

Al telefono alla guida? Due multe al giorno

1commento

FIDENZA

Cecchini: «Me ne vado, hanno vinto loro»

Partiti

Pd cittadino, salta ancora la Festa dell'Unità

progetti

Ponte della Navetta: pubblicato il bando

politica

Salvini a Fontevivo: "Fanno solo leggi idiote: prima si vota, meglio è" Video

In città e provincia

Raffica di truffe agli anziani

1commento

parma calcio

Federico Adorni, un parmigiano in ritiro Video

calcio

Nasce il nuovo Parma: Crespo e Malmesi vicepresidenti

L'ex dirigente della mobile

«Così abbiamo preso Johnny lo zingaro»

1commento

parma

Chi cerca (il cartello) trova? Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

CONTROLLI

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

genova

16enne muore per una dose di droga: arrestati due amici

Inghilterra

I genitori: "Il nostro bimbo se n'è andato". Il piccolo Charlie è morto - La lunga vicenda - La malattia - Video

1commento

SPORT

calcio

Parma, oggi due allenamenti. E domani un altro test Video

baseball

San Marino mostra i muscoli: Parma sconfitto 9-4

SOCIETA'

finanza

"Case pollaio" per i turisti in Salento: scattano le sanzioni

rischi

Come evitare i pericoli da soffocamento per i bimbi: i consigli

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video