-3°

Provincia-Emilia

Giovane pestato da sei nomadi per uno sguardo

Ricevi gratis le news
2

Pestato per uno sguardo di troppo. Vittima della furia cieca messa in atto da sei nomadi, è stato l’altra sera un 23enne di Campegine che ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari, insieme a tre giovani intervenuti in suo aiuto. Per uno di loro si sono resi necessari ulteriori accertamenti per la sospetta perforazione traumatica della membrana timpanica. I sei aggressori, di età compresa tra i 21 ed i 25 anni, tutti residenti nella bassa reggiana, sono stati individuati dai carabinieri della stazione di Castelnuovo Sotto, e denunciati alla procura di Reggio Emilia. Dovranno rispondere di lesioni aggravate in concorso. L'episodio ha avuto il suo prologo all’interno di una discoteca del Mantovano. Qui il giovane campeginese avrebbe incrociato lo sguardo con uno dei nomadi, atteggiamento evidentemente non “digerito” da quest’ultimo. All’occhiata, letta come una sfida, è seguito un battibecco, ma in apparenza l’episodio si era  concluso praticamente sul nascere. Così invece non è stato, perché quando intorno alle 4 del mattino il campeginese è rientrato alla propria abitazione, si è trovato di fronte l’avversario che, spalleggiato da un compare, lo ha aggredito.
Notando quanto stava accadendo, quattro giovani estranei all’accaduto, sono intervenuti in suo aiuto con l’intenzione di mettere fine al pestaggio, senonchè dall’ombra sono sbucati gli altri componenti del gruppetto di nomadi e sulla vittima ed i pacieri si è improvvisamente scatenata una pioggia di pugni e calci. Velocemente come hanno agito, gli aggressori si sono quindi dileguati anticipando l’arrivo dei carabinieri. Malconci, tre dei reggiani hanno dovuto passare dal pronto soccorso dell’ospedale per ammaccature varie. Complicazioni per uno di loro a causa della sospetta perforazione di un timpano. Nel frattempo i carabinieri della stazione di Castelnuovo Sotto hanno avviato una meticolosa attività investigativa supportata da preziose testimonianze che hanno consentito di indirizzare l’attenzione su alcuni nomadi residenti tra Poviglio e Castelnuovo Sotto. Nei confronti dei sei indagati sono stati quindi acquisiti incontrovertibili elementi di responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    30 Settembre @ 09.06

    LE TASSE NON SI ABBASSERANNO MAI. TANTA GENTE DA MANTENERE SEMPRE DI PIU'. GENTE CHE non capisce che NON SI DEVE RUBARE E SI DEVE LAVORARE ! Li manteniamo sono protetti SONO FALSI e vittimisti per convenienza. A quanto pare anche violenti e pericolosi!

    Rispondi

  • Gio

    30 Settembre @ 09.04

    Avanti !Oltre che mantenuti e protetti siamo alle solite. Delinquono. Perchè la Romania non ha risOlto il LORO problema?Perchè non li ha integrati ??Perchè RUBANO e sono FALSI ! oVUNQUE VANNO vi sono problemi creti dai Rom. Chi si è voluto integrare lo ha fatto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5