Provincia-Emilia

Cogolonchio, via ai lavori sulla frana

Cogolonchio, via ai lavori sulla frana
0

Sono partiti i lavori di ripristino e messa in sicurezza della strada comunale, di Cogolonchio, danneggiata e chiusa al traffico a seguito della frana dell’aprile 2009.
L'intervento, dell’importo complessivo di 130 mila euro, è interamente finanziato da un contributo regionale che si inserisce nel quadro delle opere previste nel Piano degli interventi urgenti riguardante i territori delle province di Parma e Piacenza colpiti dalle eccezionali avversità atmosferiche della stagione invernale e primaverile 2009.
L'importanza dell’evento, atteso da tempo, è stata sottolineata dal vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi, che ieri mattina, ha effettuato un sopralluogo insieme ai tecnici comunali del settore Lavori pubblici.
«La frana si è verificata nell’aprile 2009. Quando ci siamo insediati, a luglio - ha spiegato il vice sindaco Tanzi - la strada di Cogolonchio è stata tra le priorità dell’amministrazione e abbiamo da subito avviato tutte le pratiche per ottenere i finanziamenti regionali. Oggi prende il via il primo stralcio dei lavori che, in due mesi, ci permetterà di rendere nuovamente percorribile la strada».
Il dissesto, che si è verificato in località La Battaglia, ha interessato solo la coltre superficiale del versante, ma ha asportato interamente la banchina stradale e una parte della sede stradale sul lato ovest.
Le opere che saranno realizzate sono quelle strettamente necessarie al consolidamento del versante e alla successiva riapertura al traffico della strada attualmente interrotta. Il versante sul lato ovest sarà stabilizzato mediante l’infissione nel terreno di tiranti particolarmente efficaci e affidabili nel contenimento delle scarpate a valle di strade posizionate a mezzacosta.
Lungo il tratto interessato dal dissesto è prevista la rimozione della carreggiata stradale e il rifacimento della fondazione con ghiaia e sovrastante strato misto stabilizzato, in modo da rendere percorribile la strada in totale sicurezza. Infine sarà eseguita la sistemazione del terreno naturale in scarpata con posa della geostuoia in fibre naturali e la realizzazione dell’idrosemina con essenze ad accentuato sviluppo radicale.
Nell’esecuzione dei lavori rivestirà particolare importanza la realizzazione e la risagomatura dei fossi, in modo da realizzare un sistema di regimentazione delle acque che eviti una futura imbibizione del terreno. Nella stagione invernale e primaverile 2010-2011, dopo gli opportuni assestamenti, saranno realizzate le pavimentazioni bituminose e altre opere di completamento, quali la messa in opera delle barriere di sicurezza, la segnaletica stradale e il ripristino definitivo dei sottoservizi.
I lavori, salvo imprevisti del maltempo, avranno una durata di due mesi.
E se tutto procederà regolarmente la strada dovrebbe ritornare transitabile da fine novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti