22°

32°

Provincia-Emilia

"Ex manicomio, c'è paura per ciò che succede dentro"

"Ex manicomio, c'è paura per ciò che succede dentro"
Ricevi gratis le news
0

di Cristian Calestani

COLORNO - L’ultima volta è successo lunedì scorso. Il fumo e le fiamme che si alzano all’improvviso dalle finestre dell’ex ospedale psichiatrico ed immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Parma e dei carabinieri di Colorno per riportare tutto alla «normalità». Ma a spaventare i residenti di via Roma - soprattutto chi abita a ridosso della mastodontica struttura abbandonata - sono tutta una serie di situazioni poco chiare che puntualmente si ripresentano. Ed allora alcuni di loro, non sentendosi sicuri, hanno deciso di alzare la voce, di farsi sentire affinché chi di dovere intervenga per porre fine ad una situazione di disagio che provoca non poche paure.
«Esprimiamo un certo malcontento e un certo timore - hanno dichiarato alcuni residenti di via Roma - per quanto succede all’interno dell’ex manicomio. Quello dello scoppio di incendi (prima di quello di lunedì un altro era avvenuto a inizio settembre) è solo una delle tante situazioni spiacevoli che avvengono all’interno o nelle vicinanze della struttura. In più di un’occasione abbiamo visto tossicodipendenti o altre persone poco raccomandabili aggirarsi in zona. Sinceramente abbiamo paura, soprattutto ad aver timore che possa succedere qualcosa di spiacevole sono le persone che hanno figli giovani ed adolescenti che magari rientrano a casa quando c'è già buio».
Sono tante le situazioni strane che possono raccontare i residenti di via Roma, soprattutto quelli che abitano all’altezza dell’area dell’ex convento dei Domenicani. «Una volta, alle tre di notte, ci siamo svegliati sentendo della musica ad alto volume provenire dall’ex manicomio - hanno raccontato - guardando poi attraverso le finestre dell’ex ospedale psichiatrico abbiamo scorto delle persone che si aggiravano con delle candele». In più di un’occasione gli abitanti della zona hanno chiamato i carabinieri di Colorno e la polizia municipale. Le forze dell’ordine sono sempre arrivate in poco tempo, ma è chiaro che da sole non possono controllare un’area così estesa e all’interno della quale è possibile accedere da diversi punti, avendo sempre la possibilità - in maniera ancora più agevole durante la notte - di far perdere le proprie tracce scappando in direzione del parco della Reggia. Ora, nella speranza di individuare interventi risolutivi, i cittadini di via Roma sono pronti ad indire una raccolta firme per «sensibilizzare l’Amministrazione comunale in merito a questo problema. Vorremmo richiamare l’attenzione del sindaco su questo nostro disagio. Sappiamo che l’area non è di proprietà del Comune (bensì di Ausl e Azienda Ospedaliera ndr) ma speriamo che il sindaco ci possa in qualche modo tutelare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti