14°

31°

Provincia-Emilia

Manzini accusa: "Abuso edilizio in via della Parma"

Manzini accusa: "Abuso edilizio in via della Parma"
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

LESIGNANO - Una denuncia grave, per presunto abuso edilizio: ecco cosa pende sulla testa dell’Amministrazione comunale lesignanese.
La «bomba» è stata lanciata giovedì sera dal consigliere pidiellino Gianluca Manzini in chiusura del consiglio comunale.
Dopo le discussioni della seduta, già di per sé piuttosto calda, al momento delle «varie ed eventuali» l’esponente del gruppo di minoranza del Pdl ha comunicato pesanti accuse relative alla gestione dei lavori eseguiti in via della Parma.
Una rettifica stradale (in concreto il raddrizzamento di una curva), costata al Comune 150 mila euro, potrebbe in realtà risultare molto più cara, qualora si accertassero gli illeciti sospettati da Manzini.
«Niente di quanto dichiarato dall’assessore Tancredi Vignali nella seduta di consiglio del 2 settembre scorso in merito ai lavori risponde alla realtà - ha esordito il consigliere dando inizio al suo “j'accuse” -. L’opera non è affatto stata fatta ad arte come ci è stato raccontato, tanto che l’Ordine degli ingegneri di Parma, dopo aver visionato i documenti, aveva già presentato una denuncia alla Procura della Repubblica il 14 luglio 2010 in quanto il progetto risultava posteriore all’esecuzione delle opere».
«Inoltre - ha continuato -  il collaudo sui lavori è stato sì positivo secondo l’ingegner Gigli di Reggio Emilia, come dichiarato da Vignali, ma egli non aveva il titolo per eseguirlo in quanto facente parte di uno studio associato con il progettista stesso dell’opera: l’ingegner Gaspari di Reggio Emilia. Il controllore non può essere colui che deve essere controllato, c'è un palese conflitto d’interessi!».
Nomi e cognomi, accuse gravi: il consigliere del Pdl è stato diretto e univoco nel suo procedere, sottolineando come la consegna del progetto risalga al 16 novembre 2009, mentre i lavori iniziarono già a fine settembre.
«Lo dicono i documenti di laboratorio per le prove sui materiali allegati alla pratica edilizia che recita di pali di fondazione realizzati il 24, 25 e 28 settembre», ha dichiarato Manzini.
Che è andato oltre, rivolgendosi direttamente all’assessore ai Lavori pubblici Vignali e al sindaco Giorgio Cavatorta: «Riteniamo molto grave che un assessore venga in consiglio comunale a dichiarare cose opposte alla realtà dei fatti e che consenta ai responsabili di questo abuso di commettere così gravi irregolarità. Ma è altrettanto grave la colpa di chi sedendo sullo scranno riservato al primo cittadino avvalli determinati comportamenti».
E rivolgendosi al sindaco Cavatorta: «Signor sindaco, sarebbe stato suo preciso dovere di legge denunciare alla Procura l’assessore e non coprirlo. Lo stesso dicasi per quanto riconducibile alle responsabilità di controllo del direttore generale. Credo quindi sia nostro dovere, soprattutto per il rispetto della legalità, presentare una mozione di richiesta di dimissioni per l’assessore Vignali e una mozione di sfiducia per il primo cittadino e di conseguenza per l’intera giunta».
Il comandante dei carabinieri Roberto Merella, presente alla seduta,  ha pertanto acquisito la denuncia e l’ha trasmessa alla Magistratura. Se i sospetti si dimostreranno fondati si passerà dall’aula consigliare direttamente a quella del tribunale.
Il pubblico presente in sala al termine del consiglio comunale ha manifestato stati d’animo diversi: qualcuno ha pronunciato un «Grazie!», altri hanno fatto ironia («Bene, così se non è vero in galera ci finisce anche Manzini per diffamazione»)...altri si sono semplicemente alzati con un dubbio in più.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

1commento

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

2commenti

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

16commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

parigi

Gas al peperoncino contro i migranti di Calais

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

4commenti

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video