-1°

Provincia-Emilia

«Perchè non partono i lavori per il primo stralcio della TiBre?»

5

La Tirreno-Brennero si farà? E' questa la domanda che i sindaci dei comuni interessati dal passaggio dell’arteria autostradale si pongono e che è all’origine della lettera inviata nei giorni scorsi al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli.
La missiva, stesa dal sindaco di Fontevivo Massimiliano Grassi e sottoscritta dai colleghi di Fontanellato Maria Grazia Guareschi, Trecasali Nicola Bernardi e Sissa Grazia Cavanna, è finalizzata a comprendere cosa accadrà nei prossimi mesi per un’opera attesa da decenni. «La Ti-Bre, che collegherebbe il raccordo A15-A1 al Brennero, è un’opera strategica per la nazione e questa sarebbe già una ragione sufficiente per chiederne la realizzazione - sostiene Grassi - ma ad oggi la domanda più attuale è perchè non viene cantierato il primo stralcio, dal momento che risulta essere già totalmente finanziato?». Nel 2005 la Provincia di Parma coordinò l’iter che condusse alla firma del protocollo d’intesa con Autocisa che, tra i vari aspetti, definiva anche le opere compensative da realizzare sui territori interessati. Da allora l’iter ha gradualmente affrontato gli aspetti autorizzativi e progettuali fino al passaggio fondamentale del maggio 2007 con il quale Anas e Autocamionale della Cisa hanno siglato il nuovo schema di convenzione, rideterminando la scadenza della concessione al 2031, per arrivare a gennaio 2010, quando lo stesso Cipe ha approvato il progetto definitivo del primo lotto funzionale. La lettera, indirizzata per conoscenza al presidente della Provincia di Parma Vincenzo Bernazzoli e a tutti gli onorevoli dell’Emilia-Romagna, chiede al ministro Matteoli l’impegno personale per sbloccare l’iter «al fine - conclude Grassi - di dare attuazione a quanto programmato e nel contempo impegnare quei 513 milioni di euro che servirebbero anche per l’economia locale». «In un periodo nel quale la crisi economica sta negativamente incidendo sulla possibilità di realizzare interventi pubblici, quelle opere che sono finanziate da risorse private dovrebbero avere un percorso privilegiato. Ci auguriamo che il ministro condivida questa riflessione», conclude Grassi sperando così di sensibilizzare il ministero.  D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mauro

    04 Ottobre @ 14.38

    Be dai sono solo 40 anni che ne parlano, prima o poi speriamo che qualche soldo rimanga. Certo che per accontentare tutti ne servono parecchi.

    Rispondi

  • mephaust00

    04 Ottobre @ 14.03

    Uno dei pochissimi risvolti positivi della crisi finanziaria è che non ci siano i soldi per questi disastri ambientali: una striscia larga 60 m e lunga 100 km, più le opere collegate (Caselli, svincoli, "tangenziali", urbanizzazioni...) che stuprano irrimediamibilmente una campagna meravigliosa di prati, fiumi, fontanili. E per cosa? per un traffico merci che non dovrebbe mai più correre gomma. E' il solito guadagno di pochissimi a danno di tutti. Personalmente mi ricorderò, nell'urna, di chi ha sostenuto quest'opera...

    Rispondi

  • Marco

    04 Ottobre @ 12.10

    Speriamo che partano immediatamente i lavori per quest'opera importante per collegare il Tirreno al Brennero, accorciando di molto il percorso per chi dalla Liguria Orientale e dalla Toscana Occidentale deve raggiungere l'Europa. Talmente importante che è stata fortemente osteggiata da chi la vede come una minaccia economica dalla parti di Bologna/Ferrara/Padova.

    Rispondi

  • luca

    04 Ottobre @ 12.10

    perchè non partono i lavori???? probabilmete si sono già imboscati i soldi..... NON MI STUPIREI....

    Rispondi

  • Fabrizio

    04 Ottobre @ 08.20

    Speriamo che non partano mai i lavori di questa opera devastante per il territorio parmense, che non può sopportare altro camento. L'impatto ambientale sarebbe di gran lunga maggiore del risparmio di carburante.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti