21°

36°

Provincia-Emilia

Ponte di San Pietro, 6 mila firme

Ponte di San Pietro, 6 mila firme
0

Franco Brugnoli

La costanza e l’impegno a favore del ponte di San Pietro sono state premiati, con un risultato davvero da record. Oltre seimila firme sono state raccolte a Borgotaro, in poco tempo,  da parte del comitato Aeternum, presieduto dal dottor Giuseppe Toffanin, un  borgotarese rientrato da qualche tempo in vallata. Qualche tempo fa il comitato si era posto come obiettivo urgente, il salvataggio della volta e la ricostruzione delle parti crollate del ponte di San Pietro, situato in una frazione di Borgotaro. Ha quindi dato inizio a una raccolta delle firme che ha riscosso un notevole successo, tanto da raggiungere nel giro di tre mesi la cifra record di seimila adesioni, come è stato comunicato dai promotori di questa iniziativa. La raccolta  è stata organizzata principalmente nei mesi estivi. Oltre ai borgotaresi, vi hanno aderito anche numerosi emigrati, tornati in paese per le vacanze; come pure numerosi turisti che, pur non essendo di Borgotaro, sono comunque affezionati al paese e coltivano una particolare attenzione per le problematiche locali.
Il ponte era stato costruito con lo scopo di unire le due parti della parrocchia borgotarese di San Pietro, divisa fra la «Valvona sinistra» e quella «destra». Adesso questo manufatto è diventato la vittima - secondo il comitato - «della mancata manutenzione e dell’indifferenza, che lo stanno distruggendo». Era quindi scattata (come avevamo a suo tempo reso noto) una intensa campagna di sensibilizzazione pubblica ed appunto di raccolta di firme per dar vita ad una petizione popolare da inoltrare agli enti locali di competenza (provinciali, regionali, nazionali ed europei). Lo scopo dell'iniziativa resta quello di reperire i fondi per la ricostruzione del ponte.  Il comitato, come spiega Giuseppe Toffanin, si chiama «Aeternum». Il nome deriva da una epigrafe latina del 1875, anno di costruzione del ponte, scolpita nella tessitura della pietra arenaria,  su un lato del manufatto. Significa (secondo una recente e più autorevole interpretazione) «Eterno onore a chi mi vuole bene, vergogna a tutti gli altri». L'epigrafe era legata al fatto che, in zona, all’epoca, vi erano due fazioni, una che voleva costruire il ponte e l’altra che era invece contraria. Ora la raccolta continua, anche se è già chiaramente ad un livello tale da consentire al comitato, guidato da Giuseppe Toffanin, di ottenere i riscontri necessari e poter quindi procedere in tal senso. Il ponte, che dovrebbe appunto unire la sponda destra e quella sinistra della Valvona, è attualmente inutilizzabile, anzi molto pericoloso. Qualora venisse ripristinato, sarebbe destinato soltanto ai pedoni ed alle biciclette. Sicuramente si parla molto in paese (se non altro, anche per curiosità) di questo argomento. Per comunicazioni: comitato.aeternum@hotmail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Rapina in stazione con sequestro, identificati i tre responsabili

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

5commenti

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

1commento

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Università

Elezioni del rettore, ecco le modalità di voto

La prima votazione il 27 settembre, la seconda il 3 ottobre e l'eventuale ballottaggio è previsto per il 5 ottobre

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

Tg Parma

Pizzarotti e Scarpa le ultime proposte sono per il welfare

Il sindaco uscente propone il reddito garantito comunale, mentre lo sfidante propone il progetto "Da 0 a 100 anni"

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

3commenti

Il caso

Cassano fa sempre discutere

2commenti

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

2commenti

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia