-3°

Provincia-Emilia

I 50 anni dell'Avis: mezzo secolo di altruismo

I 50 anni dell'Avis: mezzo secolo di altruismo
0

Chiara De Carli

«La giornata di oggi non è un traguardo ma un momento di festa per tutti i volontari». Così Maurizio Franceschini, presidente dell’Avis di Fontanellato ha spronato il direttivo e i soci dell’associazione in occasione della giornata di chiusura dei festeggiamenti per il 50° anno di attività. La sezione Avis di Fontanellato è nata ufficialmente nel 1960 anche se già l’anno prima un gruppo di cittadini aveva cominciato ad organizzarsi sul territorio. L'anno scorso è stata inaugurata la nuova sede di via Croce Rossa realizzata grazie al contributo dell’amministrazione comunale e dal cui piazzale, ieri mattina, è partito il corteo, composto dai volontari, dalle autorità cittadine e dai labari delle associazioni consorelle, che ha sfilato per le vie del paese fino ad arrivare alla Rocca Sanvitale dove, dopo la Santa Messa celebrata da monsignor Sergio Sacchi, si sono tenute le orazioni ufficiali e le premiazioni dei donatori.  Ad introdurre gli ospiti e salutare i presenti è stato Benito Allegri, ex presidente della sezione. «E' un compleanno che ci rende orgogliosi ma contiamo che la nostra storia continui a lungo - ha esordito il presidente Franceschini, attorniato dagli storici ex presidenti della sezione di Fontanellato Giorgio Botti, Arturo Costa, Ugo Zanella e Benito Allegri -. Sono felice della presenza di tanti donatori perchè testimonia la nostra coscienza associativa. Sono orgoglioso di rappresentare la nostra sezione». Il ringraziamento a tutti i volontari presenti è poi arrivato dal sindaco Maria Grazia Guareschi: «questa è la festa di tutti i donatori che in questi cinquant'anni si sono donati per gli altri. Fontanellato è ricca di associazioni che si occupano dell’aspetto sanitario della persona e, con il loro sostegno, ci vengono in soccorso nei momenti di bisogno. A loro va oggi il nostro grazie».
«Mezzo secolo di altruismo» è la definizione della festa data da Benito Allegri ricordando il ruolo svolto dal sindaco Pompeo Piazza nella crescita dell’associazione. «La solidarietà, la civiltà, l’amore verso il prossimo sono il fulcro di questo paese. Il donatore dona una parte di sè stesso: con le vostre donazioni contribuite a dare un sorriso e una speranza alle persone che soffrono». Un pensiero anche ai premiati «portate sul petto i vostri gradi di premiazione che renderanno felici tutta la comunità. Ai nuovi donatori (43) riconosciamo il merito di aver colmato il vuoto lasciato da chi, per motivi di salute o di età, non può più donare». A chiudere le orazioni è stato il presidente provinciale dell’Avis, Giuseppe Scaltriti. «Questi risultati non si ottengono per caso ma perchè c'è dietro il lavoro di tanta gente che si impegna e porta avanti il discorso dell’Avis». Piccolo «fuori programma» prima di chiamare sul palco tutti i volontari che hanno raggiunto importanti traguardi di donazione: il direttivo della sezione ha infatti voluto consegnare agli ex presidenti presenti una targa di ringraziamento per il lavoro svolto. Tra i 136 donatori premiati spiccavano quattro le «croci d’oro» ricevute per il raggiungimento di 80 donazioni da Angelo Marzaroli, Bruno Mori, Angelo Seletti e Roberto Marani.Dal cortile della Rocca, donatori e ospiti si sono poi spostati sui bastioni dov'era stato allestito un buffet per l’aperitivo prima di recarsi al ristorante «Mezzadri» di Paroletta per il pranzo sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video