17°

32°

Provincia-Emilia

I 50 anni dell'Avis: mezzo secolo di altruismo

I 50 anni dell'Avis: mezzo secolo di altruismo
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

«La giornata di oggi non è un traguardo ma un momento di festa per tutti i volontari». Così Maurizio Franceschini, presidente dell’Avis di Fontanellato ha spronato il direttivo e i soci dell’associazione in occasione della giornata di chiusura dei festeggiamenti per il 50° anno di attività. La sezione Avis di Fontanellato è nata ufficialmente nel 1960 anche se già l’anno prima un gruppo di cittadini aveva cominciato ad organizzarsi sul territorio. L'anno scorso è stata inaugurata la nuova sede di via Croce Rossa realizzata grazie al contributo dell’amministrazione comunale e dal cui piazzale, ieri mattina, è partito il corteo, composto dai volontari, dalle autorità cittadine e dai labari delle associazioni consorelle, che ha sfilato per le vie del paese fino ad arrivare alla Rocca Sanvitale dove, dopo la Santa Messa celebrata da monsignor Sergio Sacchi, si sono tenute le orazioni ufficiali e le premiazioni dei donatori.  Ad introdurre gli ospiti e salutare i presenti è stato Benito Allegri, ex presidente della sezione. «E' un compleanno che ci rende orgogliosi ma contiamo che la nostra storia continui a lungo - ha esordito il presidente Franceschini, attorniato dagli storici ex presidenti della sezione di Fontanellato Giorgio Botti, Arturo Costa, Ugo Zanella e Benito Allegri -. Sono felice della presenza di tanti donatori perchè testimonia la nostra coscienza associativa. Sono orgoglioso di rappresentare la nostra sezione». Il ringraziamento a tutti i volontari presenti è poi arrivato dal sindaco Maria Grazia Guareschi: «questa è la festa di tutti i donatori che in questi cinquant'anni si sono donati per gli altri. Fontanellato è ricca di associazioni che si occupano dell’aspetto sanitario della persona e, con il loro sostegno, ci vengono in soccorso nei momenti di bisogno. A loro va oggi il nostro grazie».
«Mezzo secolo di altruismo» è la definizione della festa data da Benito Allegri ricordando il ruolo svolto dal sindaco Pompeo Piazza nella crescita dell’associazione. «La solidarietà, la civiltà, l’amore verso il prossimo sono il fulcro di questo paese. Il donatore dona una parte di sè stesso: con le vostre donazioni contribuite a dare un sorriso e una speranza alle persone che soffrono». Un pensiero anche ai premiati «portate sul petto i vostri gradi di premiazione che renderanno felici tutta la comunità. Ai nuovi donatori (43) riconosciamo il merito di aver colmato il vuoto lasciato da chi, per motivi di salute o di età, non può più donare». A chiudere le orazioni è stato il presidente provinciale dell’Avis, Giuseppe Scaltriti. «Questi risultati non si ottengono per caso ma perchè c'è dietro il lavoro di tanta gente che si impegna e porta avanti il discorso dell’Avis». Piccolo «fuori programma» prima di chiamare sul palco tutti i volontari che hanno raggiunto importanti traguardi di donazione: il direttivo della sezione ha infatti voluto consegnare agli ex presidenti presenti una targa di ringraziamento per il lavoro svolto. Tra i 136 donatori premiati spiccavano quattro le «croci d’oro» ricevute per il raggiungimento di 80 donazioni da Angelo Marzaroli, Bruno Mori, Angelo Seletti e Roberto Marani.Dal cortile della Rocca, donatori e ospiti si sono poi spostati sui bastioni dov'era stato allestito un buffet per l’aperitivo prima di recarsi al ristorante «Mezzadri» di Paroletta per il pranzo sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti