20°

30°

Provincia-Emilia

Langhirano: arresto non convalidato per l'assistente domiciliare, che risarcirà l'anziana derubata

Langhirano: arresto non convalidato per l'assistente domiciliare, che risarcirà l'anziana derubata
8

Questa mattina è stato celebrato il processo per direttissima a carico dell'assistente domiciliare finita in manette con l'accusa di aver derubato la donna di cui doveva prendersi cura. Il giudice Nigro non ha convalidato il fermo per l'operatrice sotto accusa, essendo emerso che i militari hanno trovato in suo possesso 50 euro sottratti all'anziana. Trattandosi quindi di furto semplice (per il quale l'arresto è facoltativo) e di una modica cifra, il giudice non ha convalidato l'arresto. Il processo poteva continuare su querela di parte, ma i famigliari dell'anziana non l'hanno presentata. Le parti si sono accordate per un risarcimento.

L'INIZIO DELLA VICENDA. Entrava nella casa di un'anziana per aiutarla nella cura personale quotidiana, ma nel frattempo ne approfittava per fare bottino. Fino a quando ieri la donna - un'operatrice sociosanitaria di 40 anni - è caduta nella trappola dei carabinieri di Langhirano: i militari dell'Arma l'hanno sorpresa con 300 euro inconfondibili euro appena sottratti dal portafoglio dell'assistita. L'operatrice sociosanitaria, una parmigiana, è stata arrestata in flagranza per furto e oggi sarà celebrato il processo per direttissima.
La 40enne è una dipendente della cooperativa Proges, che ha in appalto dall'Asp Sud-Est i servizi a domicilio che riguardano gli anziani. E proprio l'Azienda di servizi alla persona con sede a Langhirano ieri ne ha disposto l'immediato allontanamento. A notare ammanchi inspiegabili era stata la figlia dell'anziana assistita. Dai sospetti alla richiesta di intervento dei carabinieri di Langhirano. (Tutti i dettagli sono nell'articolo di Chiara Cacciani a pagina 19, sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • langhiranese

    07 Ottobre @ 13.48

    Sara,la conosco anche io questa persona...ti do tutte le ragioni del mondo su quello che hai scritto..comunque voi continuate ad andare a testa alta,voi non centrate niente!!! non pensavo che una persona che conosco facesse una cosa del genere e proprio come solito in italia non la "fanno pagare",basta un risarcimento???per me no,hai commesso un grave errore e adesso nn la puoi scampare così facilmente....QUESTA è L'ITALIA!!!!

    Rispondi

  • uno chiunque

    07 Ottobre @ 09.48

    Non penso che sapere il nome cambi qualcosa, il danno è stato fatto, quindi uomo o donna che sia ha sbagliato\a e va punito\a. E comunque, rubare poche centinaia di euro, non è niente in confronto all' uccisione di una nipote (Sarah).

    Rispondi

  • lella

    06 Ottobre @ 18.30

    Niente di nuovo, anche a mia suocera 17 anni fa era successo la stessa cosa per più volte, sparivano i soldi da casa mentre eravamo al lavoro; si pensava che data l'età mia suocera li nascondesse. Stanchi, abbiamo fotocopiato le banconote, e rientrati di sorpresa in casa abbiamo scoperto il tutto. Che fare???, abbiamo avvisato la coordinatrice dei servizi sociali del quartiere, l'assistente domiciliare non è più venuta a casa nostra, ma siamo sicuri che sia stata licenziata??

    Rispondi

  • Sara

    06 Ottobre @ 16.20

    Io, da collega (purtroppo) di questa persona, mi sento tradita. Mi dispiace solo per me e le mie colleghe che, nel nostro bellissimo lavoro, ci credevamo, ci crediamo e ci crederemo sempre. Spero solo di non perdere totalmente la fiducia del comune, ma soprattutto la fiducia dei "nostri anziani" e rispettive famiglie. Non abbiamo nulla da nascondere e continueremo a fare stare bene i nostri utenti come abbiamo sempre fatto, perchè è questo quello che conta, anche se per un bel pò di tempo ci vergogneremo di andare al lavoro e saranno giorni infiniti. Sara.

    Rispondi

  • Sara

    06 Ottobre @ 16.13

    io, da collega (purtroppo) di questa persona, posso solo sperare di non perdere completamente la fiducia da parte del comune, ma soprattutto da parte degli anziani e delle rispettive famiglie. Mi dispiace solo per me e le mie colleghe, che nel nostro bellissimo lavoro ci credevamo, ci crediamo e ci crederemo sempre, anche se per un pò di tempo ci vergogneremo di andare a lavorare. Non abbiamo nulla da nascondere e continueremo a fare stare bene i nostri anziani come abbiamo sempre fatto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat