19°

Provincia-Emilia

Domenica a Colorno il Gran Galà del Tortél dols

0

Non esistono documenti ufficiali sulle sue origini: a qualcuno piace pensare che sia stata Maria Luigia ad introdurlo nella cucina parmigiana, offrendo ai barcaioli di Sacca un tortello dal cuore dolce. Verità o meno, sta di fatto che la ricetta di questo tortello si è tramandata nel tempo, di famiglia in famiglia, e oggi il “Tortél dóls” è diventato il piatto tipico della Bassa parmense. Proprio a lui è dedicato il terzo Gran Galà del Tortél Dóls, l’evento gastronomico culturale che si terrà domenica prossima, 10 ottobre, nel centro storico di Colorno. Numerosi eventi in programma, dalla gara fra “rezdore” per il migliore tortello al “Giardino dei frutti antichi”, dalle bancarelle dei “Mercanti di Parma” a incontri con esperti del settore, come lo chef Massimo Bottura e il giornalista Enzo Vizzari.

L’evento, patrocinato dalla Provincia e dall’Accademia di Cucina Italiana -delegazione Parma Bassa Parmense, è promosso dalla Confraternita del Tortél Dóls in collaborazione con l’agenzia di comunicazione BI&BI Advertising e il ristorante Al Vedel, grazie al contributo del Comune di Colorno, della Camera di Commercio di Parma e di numerosi sponsor privati.
“Il Tortél dóls deve essere valorizzato e protetto e la Confraternita è fondamentale in questo processo – ha detto l’assessore provinciale Marcella Saccani, presentando l’iniziativa questo pomeriggio al Parma Point -. Sono infatti loro che hanno preso a cuore la salvaguardia di questo prodotto e, con lui, quella di un intero pezzo di storia del paese”.
La ricetta del Tortél dóls rappresenta non solo un patrimonio di storia e cultura per Colorno, Sissa, Mezzani, Torrile e Trecasali ma custodisce anche alcune tipicità del territorio. Da poco la Camera di Commercio di Parma ha ufficializzato la registrazione del marchio “Tortél Dóls di Colorno” e del relativo disciplinare di produzione, che prevede l’utilizzo del vino cotto e della mostarda, rigorosamente fatta in casa, impiegando gli ortaggi del territorio, come le mele cotogne, le pere nobili e il cocomero da mostarda.
“Da oggi chi vuole produrre il “Tortél Dóls di Colorno” dovrà farne richiesta alla Camera di Commercio, che ha il compito di verificare la ricetta e decidere se dare l’autorizzazione o meno”, ha affermato il presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari, che ha aggiunto: “Le paste ripiene italiane sono una ricchezza del nostro territorio e noi abbiamo quindi il compito di svilupparle e valorizzarle, anche grazie a iniziative come questa”.
“L’idea di questa manifestazione non è nata dal Comune ma da un gruppo di persone di Colorno che ha avuto voglia di riscoprire questo piatto della nostra tradizione, un piatto che si cucinava ormai solo in famiglia e che era scomparso dai ristoranti - ha sottolineato il sindaco di Colorno Michela Canova -. Da questa volontà è nato il Gran Gala, una manifestazione straordinaria che anche quest’anno porterà a Colorno migliaia di persone”. 
Domenica prossima, a partire dalle 10, Colorno si animerà con un ricco cartellone di appuntamenti. Momento clou è, come sempre, la gara per il miglior Tortél dóls 2010: a partire dalla 15, due selezionate giurie degusteranno i tortelli delle rezdore in gara, premiando il migliore Tortél dóls: quello cioè che per equilibrio e gusto interpreterà meglio la ricetta tradizionale. Ad animare la gara sarà il comico e attore Stefano Bicocchi, in arte Vito, già conduttore di trasmissioni televisive dedicate all’enogastronomia, a fianco del quale si esibirà lo chef decoratore Claudio Menconi, apprezzato artista nazionale, conosciuto dal grande pubblico grazie alla trasmissione Rai “Occhio alla spesa”.

Il Gran Galà 2010 offrirà però ai visitatori l’opportunità di conoscere anche altre realtà italiane, vere e proprie eccellenze dalla cucina nazionale. Al mattino infatti si svolgerà la tavola rotonda “Tortelli d’Italia”: un viaggio fra i tortelli tipici della nostra penisola, nella quale si confronteranno sei rappresentanti di confraternite gastronomiche, mediate dal giornalista della Gazzetta di Parma Sandro Piovani. Ospiti dell’incontro saranno lo chef stellato Massimo Bottura dell’Osteria Francescana, e il giornalista e direttore delle Guide de L’Espresso Enzo Vizzari, che, intervistati dal giornalista Andrea Grignaffini, si confronteranno sull’importanza delle tipicità enogastronomiche e sul valore dei prodotti e piatti locali.
Proprio i prodotti locali e le tipicità del territorio saranno uno degli ingredienti principali del Terzo Gran Galà del Tortél Dóls. Alla spalle della Reggia Ducale sarà allestito il “Giardino dei Frutti Antichi”, un percorso fra i sapori e i profumi della frutta tradizionale del Parmense: grazie alla collaborazione con l’agronomo Mauro Carboni, con il ricercatore Enzo Melegari dell’Istituto Bocchialini e con il vivaio Castelpiombino, verrà realizzato un vero e proprio giardino dove i visitatori potranno riscoprire la frutta antica del territorio, le sue proprietà e gli usi in cucina, degustando i tradizionali sapori della terra, come il melo cotogno o la pera nobile.
E ancora, spazio all’arte con l’esposizione di opere dei ragazzi del Liceo Artistico Toschi di Parma dedicate al Tortello dal cuore dolce, il madonnaro Gabriele Ferrari che eseguirà dal vivo un’opera dedicata al Tortél Dóls e “Manine in pasta”, il laboratorio creativo di cucina per bambini in collaborazione con la Scuola Primaria di Colorno e la Confraternita del Tortél Dóls.
Una piccola anteprima della festa si è tenuta questo pomeriggio al Parma Point, al termine della presentazione: i gestori del ristorante “Al Vedel” hanno offerto una degustazione dei Tortél Dóls.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017