10°

20°

Provincia-Emilia

Obiettivo Psc a Sala: ridurre il traffico in paese

0

 Cristina Pelagatti

Nell’ambito dell’iter che porterà all’approvazione del Psc, il vice sindaco Carlo Leoni ha presentato alle associazioni ed ai cittadini salesi il documento preliminare ed il quadro conoscitivo del nuovo strumento urbanistico comunale. 
«L'ipotesi di validità del Psc è di vent'anni- ha affermato Leoni durante l'incontro svoltosi nella sala convegni della Rocca Sanvitale - con una previsione limitata di una nuova offerta abitativa residenziale per circa 430 nuovi appartamenti da realizzare in modo programmato nello stesso periodo. C'è una forte attenzione alla salvaguardia del patrimonio storico e ambientale del nostro Comune: non sono previsti interventi di nuova edificazione nel territorio comunale e viene garantito il massimo rispetto per gli edifici a valenza architettonico e storica». 
Gli interventi previsti sono motivati unicamente da due obiettivi: il primo è quello di incentivare la riqualificazione e la riconversione di aree produttive di scarso interesse; il secondo è quello di creare le condizioni per prevedere nuove soluzioni per ridurre il traffico (soprattutto quello pesante) del capoluogo e a San Vitale.
«Parlo - ha detto ancora Leoni - di riduzione e aiuto a una migliore mobilità interna che non si sostituiscono all’obiettivo fondamentale costituito dal completamento della Pedemontana. Pur scorrendo al di fuori del territorio comunale, questa arteria costituisce la assoluta priorità di Sala Baganza per una migliore sostenibilità del capoluogo». 
Gli interventi previsti sulla base del primo obbiettivo riguardano lo stabilimento in dismissione della FAP di via Piccoli, l’area produttiva compresa fra via Di Vittorio e via Campi, ostacolo a una naturale continuità fra il complesso sportivo comunale, la Rocca e il campo da golf;   e gli insediamenti tra via Martiri della Libertà e via Dante,  costituiti da edifici che contrastano fortemente con la qualità architettonica e ambientale del giardino monumentale.
Gli interventi motivati invece dall’obiettivo di migliorare la mobilità viaria sono tre: uno legato alla realizzazione di un asse viario fra il ponte sul Baganza e l’intervento previsto nell’area FAP, che possa ridurre il traffico su via Marconi e via Maestri e consenta il miglioramento della situazione di accesso a via Di Vittorio; uno con l’obiettivo di modificare sostanzialmente l’asse viario di collegamento fra il centro di Sala e via Montecoppe, che preveda l’allargamento e il ridisegno di via Collecchio, la realizzazione di una pista ciclopedonale fra i due Comuni e la messa in sicurezza degli incroci con via Are e via Fava; e la realizzazione di un collegamento fra via San Vitale e la strada per Neviano che possa escludere l’attraversamento del borgo storico da parte dei mezzi pesanti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport