12°

Provincia-Emilia

Felino - Bimbi in visita al cantiere del nuovo polo scolastico

Felino - Bimbi in visita al cantiere del nuovo polo scolastico
Ricevi gratis le news
1

Cristina Pelagatti

Bimbi in visita al cantiere del nuovo polo scolastico. Per due mattinate consecutive infatti, gli studenti delle scuole primarie di Felino e San Michele Tiorre sono andati a conoscere quella che dall’anno prossimo sarà la loro nuova «casa». 
Armati di caschetto i giovanissimi osservatori accompagnati dalle insegnanti, si sono lasciati guidare dalla progettista Sara Chiari e dal responsabile di procedimento Lorenzo Gherri all’interno della struttura e non hanno lesinato domande su quella che già sentono come la loro scuola. Gli scolari hanno dato sfogo alle loro curiosità con evidente fervore.
«E' stata una grande emozione per gli studenti ed anche per noi insegnanti poter visitare la struttura- ha commentato Giacinta Di Giovanni, insegnante della primaria di San Michele che venerdì mattina ha accompagnato i ragazzi della frazione alla visita in cantiere - i lavori sono a buon punto. I ragazzi hanno tante aspettative su questa scuola nuova e sono entusiasti della prospettiva di poter venire a scuola qui a settembre».
 E' prevista infatti per la vigilia dell’apertura dell’anno scolastico 2011/2012 la conclusione lavori e l’apertura della scuola primaria e della mensa ad essa collegata. 
«Su richiesta di diversi insegnanti, vista la curiosità degli studenti- ha spiegato il sindaco Barbara Lori durante la visita dei ragazzi al cantiere- sono state organizzate visite guidate in sicurezza per far vedere ai bimbi il cantiere. Sono state occasioni utili per spiegare loro le caratteristiche di questa scuola ed anche la sua struttura in legno che una volta terminati i lavori non avrebbero potuto vedere. E’ importante che gli studenti abbiano mostrato tanto interesse per una struttura che li riguarderà da vicino». 
La nuova scuola primaria felinese, progettata da Marco Contini e Sara Chiari dello studio d’architettura Contini di Torrechiara, realizzata con criteri di bioedilizia ed ecocompatibilità, si basa su un sistema prefabbricato in legno massiccio e sarà una struttura antisismica. 
Sarà dotata di pannelli fotovoltaici, di riscaldamento con pannelli radianti a pavimento e godrà di illuminazione naturale grazie a lucernai e vetrate. 
Prevede cinque sezioni e venticinque aule, oltre ad aule destinate a laboratorio informatico, laboratorio artistico, biblioteca e sala per insegnanti. Le aule avranno una superficie maggiore degli standard previsti per classi di 25 alunni, in linea con gli standard per le classi da 28 alunni. 
Saranno diversi gli spazi ricreativi e di incontro. Il fulcro della nuova scuola, attorno al quale sono distribuite le aule, sarà l’atrio al piano terra. 
Il costo complessivo della nuova scuola primaria e della mensa ammonta a circa 7 milioni di euro, dei quali 5 milioni e trecentomila sono stati finanziati dall’Amministrazione Comunale mentre i restanti in project financing. 
Il Comune di Felino ha finanziato direttamente gran parte del progetto con proprie risorse, una quota importante è stata finanziata dal significativo contributo della Fondazione Cariparma e della Provincia di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele cassibba

    22 Luglio @ 09.57

    Viva l'Italia!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS