10°

24°

Provincia-Emilia

Colorno, sfida da leccarsi i baffi con il Tortél Dóls

Colorno, sfida da leccarsi i baffi con il Tortél Dóls
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli

COLORNO - Sono stati ventiduemila i tortelli cucinati durante il terzo «Gran Galà del Tortél Dóls». Una kermesse che cresce di anno in anno e che per questa edizione, grazie anche al clima mite e alla bella giornata di sole, ha fatto registrare il record di presenze.
Appassionati di gastronomia, ma anche semplici curiosi attirati dalle tante iniziative organizzate nel contesto della rassegna, si sono ritrovati a Colorno tra piazza Garibaldi e le strade del centro. Il primo grande momento del Galà è stato il convegno «Tortelli d’Italia» che ha catalizzato l’attenzione di tutti gli amanti della buona tavola grazie anche alla presenza di ospiti d’eccezione come lo chef Massimo Bottura e il direttore delle guide de «L'Espresso» Enzo Vizzari.
Dalle 12 e fino al pomeriggio, moltissimi ospiti della kermesse si sono seduti sotto le tensostrutture allestite nella piazza per degustare i tortelli prima di assistere al momento più atteso: la gara tra rezdòre per individuare il migliore Tortél dóls. I cuochi provenienti da Colorno, Mezzani, Sissa, Torrile e Trecasali si sono sfidati a colpi di mostarda e mattarello per convincere i giurati e conquistare il premio del 2010. Due le commissioni giudicatrici: una giuria «tecnica», presieduta dal giornalista Andrea Grignaffini e composta da rappresentanti dei comuni del territorio di origine del Tortél Dóls e da esperti di cucina, e una «della tradizione» che comprendeva i membri della Confraternita del Tortél Dóls.
«La scelta di avere due giurie - ha spiegato Davide Ghezzi, presidente della Confraternita - è stata dettata dalla volontà di premiare sia il prodotto migliore secondo i parametri degli esperti di cucina che quello più aderente alla ricetta originaria». Inflessibili i giurati che hanno fatto scendere vertiginosamente i punteggi per l’«eccessivo sapore di limone», per errate «chiusure» dei tortelli o per una preparazione non perfetta del sugo.
A conquistare il premio dei tecnici è stato Ubaldo Franzosi, con solo due punti di distacco dal secondo classificato, che già l’anno scorso si era piazzato secondo. La giuria della Confraternita ha invece premiato Alba Affanni, la più anziana tra le cuoche in gara. «E' importante mantenere vive le tradizioni locali e le ricette originarie - ha sottolineato Antonio Chierchi, presidente di Slow Food Emilia Romagna -. In questo modo si preserva la biodiversità ed è questa una strada da percorrere per il futuro».
La gara, presentata dall’attore comico Stefano Bicocchi (in arte Vito), è stata accompagnata da una applauditissima esibizione di intaglio di frutta ed ortaggi da parte dello chef-artista Claudio Menconi, che ha insegnato ai presenti a realizzare vere e proprie sculture con le verdure e alcuni trucchi per presentare le pietanze in maniera divertente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

11commenti

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

PORDENONE

A fuoco l'industria Roncadin, colosso mondiale pizze

femminicidio

Noemi prima picchiata, poi accoltellata

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte