-4°

Provincia-Emilia

Il «Va, pensiero» che anima la partita

Il «Va, pensiero» che anima la partita
0

Qualcuno aveva storto il naso: l’accoppiata tra il presidente leghista della Bobbiese (Roberto Pasquali, ex sindaco del Comune della Val Trebbia e ora presidente del consiglio provinciale) e l’inno ufficiale della squadra - quel «Va, pensiero» che sarà pure di Giuseppe Verdi ma che il partito di Bossi vorrebbe al posto di Fratelli d’Italia di Mameli e Novaro - non era piaciuta ad alcuni giocatori ospiti. Il 19 settembre il portiere del Rottofreno, Nicola Zanoni, aveva affidato a Facebook il proprio disappunto: «Come si sentirebbe uno di destra a entrare in campo con “Bella ciao” sapendo che il presidente avversario è di sinistra?». Decine di commenti critici si aggiunsero. Ieri, prima gara interna da allora con il Combisalso (campionato di prima categoria, finita poi 2-0) il presidenet ha fatto ancora  suonare il «Va, Pensiero». Stesso volume di tre settimane fa, ma nessuna protesta da parte dei giocatori e del seguito di Salsomaggiore, anzi. Per la verità gli altoparlanti cominciano a suonare alle 15.10 con le musiche di Radio Capital: «Sarebbe di un gruppo editoriale di sinistra, non si dica che facciamo politica», ironizza Pasquali. Alle 15.20, all’ingresso in campo delle squadre, risuonano le note e il coro del «Va, Pensiero sull'ali dorate...». Poi il minuto di silenzio per le vittime italiane in Afghanistan.
«E' stata fatta una polemica senza fondamento – dice l’allenatore del Combisalso, Simone Bertani – e poi Verdi è di Busseto, è di Parma». Il vicepresidente Fabiano Amici spiega: «Nessun fastidio. Un conto si inneggiasse a Hitler o a Stalin: avremmo qualcosa da dire. E' Verdi, è il “Va, Pensiero”. Musica magica. La suonino pure». Anche il sindaco di Busseto Luca Laurini, interpellato dalla «Gazzetta», approva la scelta della squadra che «non può che far piacere  ai bussetani e agli amanti di Verdi in generale» Discorso a parte per un eventuale uso «politico» del «va, Pensiero» o dell'idea di sostituirlo all'inno di Mameli, che lo vede invece contarrio.
Sulla tribuna verdenera («Colori del 1912. Non è che se qualche comunista vuole che ora ci coloriamo di rosso noi lo facciamo») ci sono tifosi ospiti. Nessuna obiezione. Ognuno, tra le due cittadinanze, sente Verdi come proprio. Nacque a Roncole di Busseto ed è lì che si formò e divenne immenso. Ma i genitori erano piacentini e prese casa a Sant'Agata, frazione di Villanova sull'Arda, e fu consigliere comunale e poi anche provinciale. In quel consiglio che porta il suo nome e del quale ora è presidente Pasquali, dopo essere stato per due legislature sindaco di Bobbio, dove è ancora assessore all’urbanistica e alla cultura. Cinquantatre anni, moglie e figlio, commercialista e imprenditore, interista sfegatato, è stato eletto la prima volta nella Dc, poi entrò in Forza Italia, componente Cdu. L’elezione, bissata, a sindaco, ebbe il sostegno del Pdl. Poco più di un anno fa il passaggio alla Lega: «Ho preso il 44% dei voti, la più alta percentuale per la Lega in Emilia-Romagna. Sarà perchè io, come la Lega, sto in mezzo alla gente, la ascolto. Il mio motto è: “Poche parole ma fatti”. L’inno non l’ho scelto io, lo scelse il mio factotum, Giorgio Silva. Avevamo quattro cassette musicali quattro. Uno era Verdi, il resto robetta. Cosa avrebbe scelto lei? Da allora abbiamo vinto tutte le partite interne e siamo stati promossi. Quest’anno si continua, anche se l’obiettivo ora è la salvezza. Credo che a casa propria, se non si fanno reati, se non si insulta nessuno, si possa fare quello che si vuole. Io sono scaramantico  e dunque il “Va, Pensiero” non lo cambio. Se poi qualcuno non vuol sentire, si tappi le orecchie. L’ho detto anche in consiglio comunale, a chi mi ha tirato le orecchie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

1commento

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta