-4°

Provincia-Emilia

Torrile - La discarica di via Pasolini è finalmente in sicurezza

Torrile - La discarica di via Pasolini è finalmente in sicurezza
0

di Chiara De Carli

TORRILE - E’ finalmente terminata l’odissea della discarica di via Pasolini, al confine tra San Polo e Colorno. Nei giorni scorsi, infatti è arrivato il documento che attesta l’avvenuto collaudo e la definitiva messa in sicurezza dell’area. La storia della discarica di Torrile iniziò nel 1982 quando il Comune di Torrile approvò il progetto, redatto dalla Municipalizzata Amnu, per la realizzazione di una discarica intercomunale di rifiuti solidi urbani. Amnu svolse così le funzioni di stazione appaltante e, nel giugno 1985, ne assunse la gestione. Nel 1995, al termine del funzionamento della discarica, l’Amministrazione comunale approvò il progetto esecutivo del suo risanamento e, nel 1998, i lavori furono affidati alla ditta Siap. In sede di collaudo, però, per manchevolezze riscontrate nel funzionamento di alcuni impianti è sorto un contenzioso per difetti di esecuzione tra il Comune di Torrile e la ditta appaltatrice, trascinatosi fino al 2009.
L’ultimo atto risale al gennaio scorso, quando la Provincia, a seguito dei pareri espressi da Arpa sui rapporti di monitoraggio semestrali, ha ingiunto al Comune di Torrile di eseguire gli interventi di adeguamento. «Oggi è una giornata molto importante perchè finalmente abbiamo il documento ufficiale del collaudo definitivo dei lavori di risanamento della discarica - ha annunciato il sindaco Andrea Rizzoli -. Ringrazio l’ingegner Claudio Mazzera, che ha seguito l’iter in questi mesi, e il geometra Corrado Zanelli oltre a tutti i tecnici comunali e tutti gli enti che hanno dato il loro sostegno per arrivare alla chiusura di questo lungo iter. Per la messa in sicurezza della discarica sono stati stanziati più di 120 mila euro: una spesa importante per il Comune che ha sottratto risorse ad altri progetti ma l’ambiente è uno dei pilastri del nostro programma». Iren potrà ora prendere in carico la discarica e gestirne, come previsto, il «post mortem» svolgendo le attività necessarie per mantenere i requisiti di sicurezza ambientale. «Operativamente parlando, è stata attivata la torcia del biogas, messi in funzione i pozzetti per la raccolta del percolato con relative pompe di aspirazione e realizzati i piezometri mancanti per il completamento della rete di controllo delle acque del sottosuolo - ha spiegato l’assessore all’Ambiente Ennio Stringhini -. Il primo passaggio fatto dall’amministrazione è stato fare un progetto che comprendesse il monitoraggio della zona interna ed esterna alla discarica. Il collaudo della discarica ci permetterà di iniziare i lavori del campo fotovoltaico appena arriveranno i pareri di Arpa e Provincia».
Oltre a quelli in discarica, nel secondo stralcio dei lavori, verranno posizionati altri sei piezometri di controllo su via Pasolini in cui è stata rilevata presenza di «cenerino», materiale residuo dall’incenerimento dei rifiuti, anni fa utilizzato come inerte per la pavimentazione delle strade.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta