-2°

Provincia-Emilia

"Roberto Cuoghi: un uomo speciale che adorava i due figli"

"Roberto Cuoghi: un uomo speciale che adorava i due figli"
5

Cristina Pelagatti

«Sentirmi come un cavaliere antico... questo mi capita quando sono in sella a Hersa, tutte le sensazioni diventano vita, i colori sono più intensi, il profumo della libertà si fa, chilometro dopo chilometro, dolce e inebriante. Più che una moto è una creatura da amare, da custodire. E’ come una splendida signora ancora nel fiore degli anni, una moto che non ti tradisce»: con queste parole, affidate ad un forum per appassionati di moto, Roberto Cuoghi aveva spiegato il suo amore per le due ruote e per Hersa, la prima moto, una Honda CB650C. Dopo Hersa venne Helen, e, nel giugno scorso, la Triumph, alla quale non ha fatto in tempo a dare un nome. Su quella Triumph, infatti, Roberto Cuoghi, 50 anni, ha perso la vita, giovedì pomeriggio sulla strada provinciale mentre tornava dal lavoro. Ieri, per tutta la giornata, nel palazzo di via Vittorio Emanuele II, dove vivono sia il padre Ermanno che la compagna Mirella Gatti, c'è stato un mesto peregrinare di amici sgomenti.

(...) «Lo voglio ricordare con una frase che è la nostra - ha detto ieri sera Mirella -. Roberto sei e sarai sempre la mia vita». Il rosario verrà recitato lunedì, alle 20.30, nella chiesa di Sala.

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tefan cocianga

    16 Ottobre @ 19.28

    Roberto era un collega eccezionale,ho lavorato con lui al estero fino a tarda notte ed eravamo stanchi ma lui a preso una mattita,un pezzo di cartone e ha disegnato un monoposto di F1 come li vedi in tv.Era anche un pittore e le sue opere li ho viste e vi posso asicurare che sono di una bellezza unica. Robi ti saluta Stefan e se mi manca qualche doppia e perche con te imparavo anche l'italiano in modo allegro. Grande Roberto.

    Rispondi

    • massimo

      17 Ottobre @ 12.00

      CiaoRobi sarai sempre presente nei nostri giri in moto tu e la tua adorata Triump. Massimo

      Rispondi

  • robeerto

    16 Ottobre @ 18.47

    da motociclistica ti scrivo arrivederci , a quando ci troveremo lassu' in paradiso , a raccontarci le nostre scorribande e i giri fatti su questa terra , sicuramente mancherai in modo pazzesco a tutti i tuoi amici e parenti , ma quando guarderanno il cielo , vedranno una stella , che luccica lì capiranno che roberto li sta' osservando a cavallo della sua moto !! arrivederci compagno motociclista un lampeggio e un saluto alla motociclista !!!!! le mie piu' sentite condoglianze alla famiglia !! roberto

    Rispondi

  • paolo

    16 Ottobre @ 18.17

    Ciao Roberto, non so chi eri e non ti conoscevo, ma leggendo le tue parole sulla moto, mi sono sentito uno spirito affine e non posso non essere triste quando uno di noi se ne va. Viaggia libero nel cielo.

    Rispondi

  • cocchi domenico(Cristiano)

    16 Ottobre @ 15.04

    carissimo ermanno il dolore per la perdita di un figlio non si può descrivere deve essere tremendo,ma devi pensare che adesso è con la sua adorata madre Grazia ,tua amatissima moglie e mia cugina speciale,che dal paradiso dove certamente saranno le loro anime,veglieranno su di te e su i loro figli e nipoti. sappi che ti sono vicino col cuore e la mente. Cristiano.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017