15°

28°

Provincia-Emilia

Il saluto di don Guido: "Langhirano nel mio cuore"

Il saluto di don Guido: "Langhirano nel mio cuore"
Ricevi gratis le news
0

di Alex Botti

LANGHIRANO - A Langhirano, in una chiesa gremita di fedeli, c'è stato il saluto a don Guido Brizzi Albertelli, il parroco che per otto anni li ha accompagnati nella loro vita, e che ora si trasferirà nella parrocchia di Collecchio. È stata una serata molto sentita, ricca di emozioni, alla quale in tanti non hanno voluto mancare per portare il proprio saluto al parroco e per poterlo ringraziare di ciò che ha fatto in questi anni.
La festa di saluto si è divisa in due parti: una prima di preghiera ed una seconda conviviale al cinema teatro «Aurora».
La serata è iniziata in chiesa, dove don Guido ha guidato un momento di preghiera molto toccante. Dapprima la lettura del Vangelo, poi canti e preghiere, fino ad arrivare all’omelia, il momento che tutti i presenti aspettavano. Commosso, ha iniziato: «Fare il parroco è molto difficile, soprattutto in un paese come Langhirano, ma quando inizi è una cosa che ti prende e che ti fa scoprire che ne vale la pena. È un cammino che ti mette alla prova, ma che sa darti grandi ed importanti soddisfazioni. Tante volte mi sono ritrovato a dire che è bello essere parroco tra questi bambini, ammalati, ragazzi, famiglie ed anziani, perché sentivo che era un’esperienza unica quella che stavo vivendo, e perché sentivo che tramite me qualcuno di grande arrivava a tutti per accompagnarli nel cammino della vita. È un dono grande essere chiamato a questo compito dal Signore».
Il sacerdote, riferendosi agli anni passati a Langhirano, ha ammesso: «Otto anni possono essere pochi, non nascondo che qualcuno in più mi avrebbe fatto piacere. All’inizio mi sembrava un’impresa impossibile, invece non è stato così». Ed ha concluso con i ringraziamenti: «Voglio con tutto il cuore dirvi grazie, perché anche se è difficile la vita di un prete, anche per merito vostro è un cammino che affascina».
Un lungo applauso ha salutato le parole di don Guido, con tutte le persone in piedi per rendergli omaggio. Dopo di che alcuni ragazzi della parrocchia hanno distribuito ai fedeli presenti dei panini benedetti, che don Guido ha invitato a mangiare: «Gesù è il pane della nostra vita, e vi auguro possiate avere sempre fame di questo pane». Terminata la preghiera tutti si sono spostati al cinema teatro «Aurora» per un rinfresco. Tra le tavolate di amici sono stati consegnati a Don Guido alcuni regali di arrivederci prima dei saluti. Era presente anche il sindaco Stefano Bovis che ha avuto parole di elogio e ringraziamento: «Ti ringraziamo per tutto quello che hai fatto per noi e per le nostre comunità. Ci hai insegnato ad amare, rispettare, e perseguire veri ideali di vita. Siamo felici di averti avuto come nostro parroco perché in questi anni sei stato un vero signore, e speriamo continuerai a tenere vivi i legami con noi e le nostre comunità».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti