Provincia-Emilia

Alla scoperta dei barboj: "vulcanelli", segni di un passato lontano

Ricevi gratis le news
0

Di grande interesse si è rivelata la visita del professore Claudio Tellini, vice-direttore del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Parma, a Bazzano. Scopo era la focalizzazione dei numerosi «barboj» di Bazzano, noti a tutti i locali fin da quando, bambini, erano affascinati da questi «vulcanelli» che con le loro bolle gassose muovevano la superficie senza tregua.  Professore ordinario di Geomorfologia, Tellini è oggi un esperto di movimenti franosi e della dinamica di grandi frane (Corniglio, Cervellino, Carobbio, Tre Rii, ecc.).  I barboj di Bazzano, oggi spenti testimoni di una particolare «vita» della terra, sono posti a valle dei Piani di Cavandola e lungo la parte orientale del bacino idrografico del "Rio delle Bocchie", corso d’acqua che ai tempi ducali segnava il confine nazionale tra il comunello di Bazzano estense ed il territorio di Cedogno parmigiano: tutti lo chiamano oggi Al Foss de Sdogn.  Lo ha guidato lungo il piano di Cavandola Giuseppe Rosati, memore dell’evoluzione morfologica di questa bocca in decine di anni: da quando una polla d’acqua gorgogliava ed interrompeva una striscia di bosco, ai giorni nostri in cui è evidente che la lenta erosione della scarpata, a causa di lenti movimenti franosi, ha consumato ogni parvenza di bosco e di strada campestre.   Il barboj spento posto più a monte del Rio delle Bocchie viene in letteratura descritto come un passato inquinamento oleoso di un pozzo idrico; ora si può osservare uno sbarramento arginale costruito poi dall’uomo per la raccolta di acque, forse curative. Segnalati da Vittorio Fontana, altri due «vulcanelli» spenti si trovano nell’alto corso del Rio delle Bocchie legati da una genesi comune: una dislocazione nella copertura sedimentaria (faglia).  Molto ha attratto il Prof. Tellini la superficie relitta di Bazzano con le sue forme e depositi antichi ed il modellamento recente. Considerando la rarità di tali superfici nel territorio appenninico, l’estensione notevole dell’altopiano di Bazzano e le possibili correlazioni con l’analoga situazione geomorfologica già studiata di Selvapiana, egli ha intravisto motivi di ricerca da sviluppare in una tesi di laurea in Scienze Geologiche, lungo tutta quella fascia che va da La Costa di Monte Castello a Muslano ed oltre. Dallo studio potrebbero anche emergere dati sorprendenti sull'occupazione di tali superfici elevate da parte dell’uomo paleolitico, come emerso dalle selci ritrovate a Selvapiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra