10°

22°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: partorisce in casa, ma il bimbo non si trova. La Polizia: è stato un aborto spontaneo

Ricevi gratis le news
0

Un'immigrata ha partorito in casa, ma il bimbo non si trova. È accaduto a Reggio Emilia, nella zona della stazione ferroviaria, dove è altissima la percentuale di residenti stranieri. La vicenda, sulla quale indaga la Polizia reggiana, si è appresa quando i medici del reparto di Ostetricia dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, ieri sera, hanno chiesto l’intervento degli agenti dopo il ricovero di una donna straniera che presentava segni evidenti di parto.

La donna è una cittadina del Ghana di 37 anni, che abita a Reggio con un regolare permesso di soggiorno. In ospedale è giunta in compagnia di due connazionali coetanei. «Da una prima ricostruzione dei fatti - spiega la questura - la donna era stata soccorsa nel pomeriggio da un equipaggio del 118, nella sua abitazione in zona stazione ferroviaria, per un’emorragia. Accompagnata in ospedale si era potuto accertare che verosimilmente, nelle precedenti 24-48 ore, la donna aveva partorito».

La Polizia scientifica ha quindi perquisito l’abitazione della donna, riscontrando «evidenti tracce biologiche». In nottata, negli Uffici della Squadra mobile, sono state raccolte le dichiarazioni delle persone che abitano nell’appartamento della donna nel tentativo di ricostruire i fatti. Un nuovo sopralluogo della Polizia scientifica nell’appartamento della ghanese è stato eseguito stamane a mezzogiorno dalla Polizia scientifica. Ma finora nessuna traccia del neonato.

LA POLIZIA RISOLVE IL GIALLO. Si è trattato di un aborto naturale: lo ha reso noto nel tardo pomeriggio la questura di Reggio Emilia. Si è trattato di una «probabile espulsione del feto, avvenuta verosimilmente per cause naturali e nelle 48 ore precedenti all’intervento della Polizia», ha specificato la Questura. Il pm Luciano Padula non ha allo stato ravvisato elementi che possano far ipotizzare comportamenti consapevoli da parte della donna. «L'ipotesi di aborto naturale potrebbe aver comportato l'inconsapevole espulsione del feto insieme ad altro materiale organico», spiega la questura. «Nella tarda mattinata odierna», ha spiegato la questura, «sono state raccolte da parte degli uomini della Squadra mobile, ulteriori dichiarazioni della donna, anche con la collaborazione di una mediatrice culturale, che sembrano verosimilmente orientate a confermare la dinamica ricostruita nel corso della notte dagli investigatori». La Procura non ha contestato reati nei confronti della donna e delle altre persone che risultano vivere con lei nell’appartamento di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondozzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D