13°

29°

Provincia-Emilia

Inseguiti da padre e figlio abbandonano l'auto rubata

Inseguiti da padre e figlio abbandonano l'auto rubata
2

Chiara Cacciani
Delle quattro famiglie «visitate», due hanno dovuto fare la conta dei gioielli rubati, una si è salvata in extremis e l'altra è riuscita a recuperare dopo un inseguimento  l'auto appena portata via dal cortile di casa.
  Sono questi i «numeri» del raid compiuto da una banda di ladri sabato notte nella zona tra  Torrechiara a Casatico.  Un raid che potrebbe essere più ampio di quello fino ad oggi accertato: in paese si parla di altri furti falliti per un soffio quella stessa notte, e non tutte le persone coinvolte avrebbero ancora sporto denuncia o segnalato il tentativo di effrazione alle forze dell'ordine.
L'area presa di mira dai soliti ignoti è quella che va dal bivio per Casatico - sulla provinciale tra Torrechiara e Cascinapiano - e strada della Nave. I ladri hanno cercato di avvicinarsi al bottino  attraverso il «classico» buco praticato nell'infisso di  una finestra o forzato la serratura della porta d'ingresso. E per due volte - in strada della Nave - è andata bene. Una volta riusciti ad entrare nelle abitazioni hanno portato via gioielli, orologi e un po' di contanti. I proprietari si sono accorti del furto solo una volta rientrati a casa, quando hanno trovato le porte aperte e i preziosi spariti.  
In un'abitazione all'incrocio con la provinciale la famiglia si è invece accorta il mattino successivo che qualcosa di «strano» era accaduto durante la notte. «Abbiamo trovato il cilindro della serratura manomesso, e dall'interno non riuscivamo ad apire la porta principale - raccontano i proprietari -. Siamo usciti dal garage e quando siamo arrivati sul lato principale della casa abbiamo visto bene i segni del tentativo di scasso. Ma durante la notte non avevamo sentito nessun rumore sospetto».
 Li hanno sentiti eccome, invece, i loro vicini di casa. E in particolare hanno sentito l'abbaiare dei loro cani che avvisava di presenze non gradite nel cortile. Padre e figlio si sono svegliati e hanno aperto le finestre in tempo per vedere - sembra - due uomini che aprivano una delle auto parcheggiate in cortile, una Opel Astra. Subito si sono precipitati fuori dall'abitazione e - montati sull'altra  vettura di famiglia - hanno iniziato l'inseguimento nella notte.
I ladri - vedendo probabilmente il poco margine di vantaggio sugli inseguitori - alla fine hanno preferito lasciare il «bottino» a Torrechiara, nei pressi del negozio di arredamenti Arielli. E' lì che li attendeva un complice, che li ha portati di corsa verso la «salvezza».
Del raid si stanno occupando i carabinieri di Langhirano. Ed ancora una volta l'invito è quello a segnalare tempestivamente tutte le presenze sospette. Soprattutto nel caso in cui gli obiettivi sono le auto, i soliti ignoti vengono portati in zona  da un complice «motorizzato» e poi a piedi setacciano cortili e rimesse a caccia di vetture «a portata di furto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • a mali estremi...a mali estremi

    19 Ottobre @ 21.25

    Mè ag'cor adree con al fusiil

    Rispondi

  • Federica

    19 Ottobre @ 20.24

    Ma possibile che i carabinieri non prendano mai questi delinquenti!!!! Ma cosa sono più bravi di 007????? oppure cè qualcosa che non funziona nellle forze dell'ordine?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

VARESE

Soffoca la moglie e si getta dalla finestra

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover