Provincia-Emilia

Promosso il treno per Parma. «Serve però più puntualità»

Promosso il treno per Parma. «Serve però più puntualità»
0

Pierpaolo Cavatorti

A quaranta giorni dalla riapertura del tratto ferroviario Parma-Suzzara, i pendolari sorbolesi sono discretamente soddisfatti dal servizio offerto dalle Ferrovie Emilia Romagna. Ci sono voluti, però, sette lunghi anni per ripristinare, di nuovo, la linea ferroviaria. La chiusura risale al 2003 per consentire ai cantieri della Tav di portare avanti il lavori per la linea dell’Alta velocità. 
Così, da lunedì 13 settembre, sono ricominciate le corse dei treni e i sorbolesi hanno finalmente avuto la possibilità di aggiungere un altro mezzo che li porti a Parma evitando di percorrere in auto via Mantova, trafficata, pericolosa e sempre più lenta. Gli utenti, quindi, sono abbastanza soddisfatti del ripristino del servizio. Questo, in buona sostanza, è ciò che emerso in prima battuta da chi, soprattutto per studio o per lavoro, ha scelto il treno come mezzo di trasporto. Sono, infatti, già molti gli studenti che hanno puntato sul treno per raggiungere Parma. Una scelta spesso obbligata per chi non vuole stiparsi sulle corriere e percorrere il tragitto in piedi e accalcato. 
Ricordiamo, comunque, che la ripartenza del servizio ferroviario, però, non è stata tutta «rose e fiori». Infatti, dopo qualche malumore e protesta da parte dei pendolari di Sorbolo che, nelle prime settimane, hanno avuto molte difficoltà a trovare un posto a sedere, la Fer ha provveduto ad aggiungere una carrozza ferroviaria, portando così da due a tre i vagoni a disposizione dell’utenza. 
Risolto il problema del comfort, rimane il problema della puntualità. Sempre abbastanza in orario all’arrivo da Brescello, il treno, inspiegabilmente per i passeggeri, rallenta la corsa in prossimità della località Forno del Gallo per arrivare in stazione, a Parma, con cinque minuti di ritardo. 
Per gli studenti, che frequentano gli istituti situati nella parte nord della città, i cinque minuti non costituiscono un problema, ben diverso è invece per i pendolari che debbono prendere delle coincidenze per raggiungere il posto di lavoro. Corrado, 32 anni, pendolare diretto a Milano, sottolinea: «Il mio viaggio verso il lavoro è sempre un’incognita. Accumulare ritardo già a Parma, significa non sapere mai se riuscirò a prendere la coincidenza. Alla sera, ad esempio, per evitare stress non prendo mai impegni prima delle 8». Dodici minuti, tanto dovrebbe impiegare il treno a raggiungere la stazione di Parma, proprio in centro città. Ma i minuti spesso sono dai diciotto ai venti. «Personalmente, sono complessivamente soddisfatta - dice Valeria, studentessa all’ultimo anno dell’istituto “Toschi” -. Per noi, anche con qualche minuto di ritardo, il treno risulta molto comodo. Da quando poi hanno aggiunto una carrozza non ci sono più problemi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

Il...giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne uso del burro"

Bob Dylan: suo discorso sarà letto a cerimonia Nobel

10 dicembre

Nobel, sarà letto il discorso di Dylan. E canterà Patty Smith

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ilaria Bandini

Ilaria Bandini

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

Il nuovo allenatore del Parma, questa sera a Bar Sport (Tv Parma 20.30)

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

tg parma

Università e impresa: 52 premi agli studenti meritevoli Video

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

MOTORI

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)