-7°

Provincia-Emilia

Promosso il treno per Parma. «Serve però più puntualità»

Promosso il treno per Parma. «Serve però più puntualità»
0

Pierpaolo Cavatorti

A quaranta giorni dalla riapertura del tratto ferroviario Parma-Suzzara, i pendolari sorbolesi sono discretamente soddisfatti dal servizio offerto dalle Ferrovie Emilia Romagna. Ci sono voluti, però, sette lunghi anni per ripristinare, di nuovo, la linea ferroviaria. La chiusura risale al 2003 per consentire ai cantieri della Tav di portare avanti il lavori per la linea dell’Alta velocità. 
Così, da lunedì 13 settembre, sono ricominciate le corse dei treni e i sorbolesi hanno finalmente avuto la possibilità di aggiungere un altro mezzo che li porti a Parma evitando di percorrere in auto via Mantova, trafficata, pericolosa e sempre più lenta. Gli utenti, quindi, sono abbastanza soddisfatti del ripristino del servizio. Questo, in buona sostanza, è ciò che emerso in prima battuta da chi, soprattutto per studio o per lavoro, ha scelto il treno come mezzo di trasporto. Sono, infatti, già molti gli studenti che hanno puntato sul treno per raggiungere Parma. Una scelta spesso obbligata per chi non vuole stiparsi sulle corriere e percorrere il tragitto in piedi e accalcato. 
Ricordiamo, comunque, che la ripartenza del servizio ferroviario, però, non è stata tutta «rose e fiori». Infatti, dopo qualche malumore e protesta da parte dei pendolari di Sorbolo che, nelle prime settimane, hanno avuto molte difficoltà a trovare un posto a sedere, la Fer ha provveduto ad aggiungere una carrozza ferroviaria, portando così da due a tre i vagoni a disposizione dell’utenza. 
Risolto il problema del comfort, rimane il problema della puntualità. Sempre abbastanza in orario all’arrivo da Brescello, il treno, inspiegabilmente per i passeggeri, rallenta la corsa in prossimità della località Forno del Gallo per arrivare in stazione, a Parma, con cinque minuti di ritardo. 
Per gli studenti, che frequentano gli istituti situati nella parte nord della città, i cinque minuti non costituiscono un problema, ben diverso è invece per i pendolari che debbono prendere delle coincidenze per raggiungere il posto di lavoro. Corrado, 32 anni, pendolare diretto a Milano, sottolinea: «Il mio viaggio verso il lavoro è sempre un’incognita. Accumulare ritardo già a Parma, significa non sapere mai se riuscirò a prendere la coincidenza. Alla sera, ad esempio, per evitare stress non prendo mai impegni prima delle 8». Dodici minuti, tanto dovrebbe impiegare il treno a raggiungere la stazione di Parma, proprio in centro città. Ma i minuti spesso sono dai diciotto ai venti. «Personalmente, sono complessivamente soddisfatta - dice Valeria, studentessa all’ultimo anno dell’istituto “Toschi” -. Per noi, anche con qualche minuto di ritardo, il treno risulta molto comodo. Da quando poi hanno aggiunto una carrozza non ci sono più problemi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video