17°

Provincia-Emilia

Frontale a Madregolo: un ferito

Frontale a Madregolo: un ferito
10

Un incidente si è verificato intorno alle 12,10 a Madregolo, all'altezza dell'incrocio fra strada Roma e strada Bergamino. A scontrarsi, una Fiat Multipla che proveniva da PonteTaro su strada Roma e una Panda di proprietà delle Poste Italiane che invece viaggiava su strada Bergamino e che è poi finita nel fosso. Sul posto è intervenuta un'autoambulanza, la Polizia Municipale Corpo Unico Unione Pedemontana Parmense e i vigili del fuoco che hanno liberato il giovane alla guida della Panda dalle lamiere dell'auto. Fortunatamente il ragazzo ha riportato ferite non gravi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nandone

    28 Ottobre @ 03.52

    x collecchiesedoc se vuole sapere d'incidenti dentro l'abitato di Madregolo entro i 20 anni provi a parlare con 2 famiglie in particolare (non penso di poter postare i cognomi) ma i fatti si, in linea temporale un tamponato (e direi miracolato) in bicicletta auto da Collecchio verso Ponte Taro e un tamponato in scooter (purtroppo ha riportato lesioni gravi) auto da Ponte Taro verso Madregolo, poi innumerevoli tamponamenti piu' o meno gravi (rischia molto chi cerca di svoltare da strada Roma in Strada Chiesa provenendo da Collecchio) e la chicca, visto che non succede mai nulla a Madregolo, auto dentro al giardino della famiglia Quartaroli che faceva a meno di un nuovo varco carraio nella recinzione. Purtroppo la vera lotta per le varianti e migliorie e' inasprita dai (penso e i fatti anzi i non fatti mi danno ragione) pessimi rapporti tra provincia e comune. Ma ci vuole molto a Baipassare Madregolo potenziando Strda delle Peschiere arrivando al "pozzo del prete"a sinistra per strada mulattiera di mezzo strada mulattiera superiore poi a sinistra in via castellarso e a destra ci si reimmette in strada Roma, e' vero si baipassa il paese ma si risolverebbero molti problemi e le attivita' commerciali non ne risentirebbero perche' cmq l'accesso al paese rimarrebbe. Lo so' aria fritta parole fritte,ma sono idee.

    Rispondi

  • Fabrizio

    23 Ottobre @ 20.59

    E' solo questione di tempo, e ti assicuro che ho assistito a scene nel centro abitato da far accapponare la pelle, collecchiesedoc, ti invito a passare una giornata davanti al bar e contare tutti i vecolo che passano inpuniti col rosso. Proposta: regaliamo volentieri il traffico che sfreccia veloce anche nel centro abitato ai collecchiesi doc , visto che loro hanno la tangenziale. A me se è molto diffuso il malcostume dell'alta velocita' altrove non interessa, è davanti a casa mia che da' fastidio, soprattutto se attorno al paese c'è tanto posto per costruire varianti, tangenziali, circonvallazioni ecc. ecc. Evidentemente ci sono cittadini di serie A e di serie B!

    Rispondi

  • Collecchiesedoc

    22 Ottobre @ 20.53

    Forse, come madregolesi d.o.c. siete un po' distratti. L'incrocio dell'incidente non ha nulla a che fare con il centro abitato. E' fuori del tutto e poco ci azzeccano il semaforo, i dossi, la rotatoria. L'incrocio tra strada Roma e quella del Bergamino è già in aperta campagna, in una condizione di massima visibilità. E' vero che su quella provinciale, quasi rettilinea, le auto sfrecciano a velocità spesso fuori dai limiti e questo è il problema, ed è un problema molto diffuso. Per il resto non ricordo, e vado indietro divesi anni, un incidente di qualche gravità all'interno del centro abitato eccezion fatta per per l'investimento di un cane (non mortale).

    Rispondi

  • stefy

    22 Ottobre @ 19.49

    A Madregolo si rischia tutti i giorni l'incidente, in paese c'è un inutile semaforo che scatta sul rosso quando le auto, che sfrecciano velocissime, sono già passate.Si formano allora code di auto e,a volte, anche di 15 camion che creano un' aria irrespirabile,non si possono aprire le finestre e le patologie alle vie aeree sono quasi croniche tra gli abitanti del centro.Qualche anno fa avevamo chiesto al Comune di Collecchio di togliere il semaforo e di rallentare il traffico fuori dal paese,con dossi o semafori, mentre così le auto e i camion entrano in paese ad alta velocità frenando all'ultimo momento quando il semaforo scatta sul rosso.La rotatoria che stanno costruendo non basta ci vuole qualcosa anche dall'altra parte

    Rispondi

  • Fabrizio

    22 Ottobre @ 19.28

    Sono 32 anni che vivo praticamente su questa strada,ho partecipato a parecchie riunioni della Consulta Frazionale e vi garantisco che gli amministratori, quando gli si parla di questa arteria stradale fanno orecchie da mercante...aspettano il morto? Hanno piazzato un semaforo pseudopedonale che non serve a niente (almeno desse le multe), tempo fa hanno installato due dossi che facevano piu' danno che utile, e li hanno tolti, adesso stanno costruendo una rotatoria con strada della Madonnina che, avendo visto il tracciato, è inutile! E' stato proposto di installare gli autovelox, ma hanno detto che non si puo' (non ci credo). Vi ricordo che gli aumenti delle assicurazioni sono dovuti anche al tasso di incidentalita' delle strade del territorio. Basta!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

autostrada

Schianto tra Fiorenzuola e Fidenza: ancora due chilometri di coda

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento