12°

23°

Provincia-Emilia

Rifiuti, a Felino la differenziata sfiora il 77 per cento

Ricevi gratis le news
0

 I felinesi sono entrati di diritto nella categoria dei cittadini ricicloni. In un anno dall’attivazione del servizio di raccolta porta a porta infatti, la percentuale di rifiuto differenziato arriva a sfiorare il 77%, contro il 56% del 2009. 

Nello specifico vengono smaltite 48 tonnellate in più di carta, 11 di cartone, 490 tonnellate in più di organico, 120 di plastica e barattolame e 195 tonnellate in meno di rifiuto residuo indifferenziato.
 «I dati sono positivi ed è possibile migliorare, soprattutto per quel che riguarda la percentuale di rifiuto indifferenziato»  ha commentato Luigi Zoni, responsabile di Funzione Ambiente per Enìa-Parma Srl, illustrando le cifre dell’andamento della raccolta differenziata in paese.
La presentazione dei dati è avvenuta  durante un incontro pubblico organizzato nella Sala Amoretti di Via Corridoni, al quale hanno partecipato   privati e titolari di aziende, che hanno avuto la possibilità di  intervenire per chiedere lumi sul servizio raccolta rifiuti e soprattutto sul nuovo funzionamento del Centro di Raccolta di Felino.
 «Siamo molto contenti dei risultati ottenuti in quasi un anno di raccolta porta a porta - ha affermato l’assessore all’ambiente Elisa Leoni -: per questo successo ringraziamo tutti i cittadini per la collaborazione e spronandoli a continuare.  L’obiettivo  - ha aggiunto Leoni - è di aumentare la percentuale di differenziata e diminuire quella di indifferenziata, migliorando sempre di più anche la qualità del servizio di raccolta».
 «Questa serata - ha sottolineato - è servita ad annunciare i buoni risultati ma soprattutto a raccogliere impressioni e suggerimenti dei cittadini che possano aiutarci a proseguire nel migliore dei modi lungo questa strada. Per venire incontro alle esigenze dei felinesi vorremmo, piano finanziario alla mano, attivare da gennaio la raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio». 
L’incontro è stato utile anche per spiegare ai cittadini il funzionamento del centro di raccolta di Felino. I centri di raccolta, (già discariche) sono da qualche mese regolati da una nuova legge che cambia alcune modalità di conferimento rifiuti, soprattutto per le utenze non domestiche.  Il centro di raccolta di Felino, aperto tutte le mattine dei giorni lavorativi e mattina e pomeriggio il sabato è ora gestito da Enìa.
«Dopo il pensionamento dell’addetto al centro - ha spiegato Leoni - eravamo impossibilitati ad assumere ed  abbiamo affidato la gestione ad Enìa, per venire incontro alle richieste cercheremo, sempre valutando i costi, di aprire anche un pomeriggio a settimana». 
Michela Bianchi, coordinatrice dei centri di raccolta Enìa-Parma Srl ha chiarito il funzionamento dei centri di raccolta in base al nuovo decreto ministeriale.  Al centro di raccolta non potranno essere ammessi: carta catramata, cartongesso, lana di roccia e materiale isolante-poliuretano. Inoltre le utenze non domestiche non potranno conferire batterie,  rifiuti di apparecchiature elettriche e elettroniche professionali come espositori, vetrine refrigerate, frigoriferi industriali. 
Gli incaricati di Enìa, con appositi tesserini identificativi, a novembre passeranno nelle abitazioni e ditte del felinese per la ridistribuzione annuale dei sacchetti per la raccolta.  Per informazioni o dubbi è attivo il numero verde 800.212607. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel