17°

30°

Provincia-Emilia

Centrale nucleare Sissa rompe il fronte dei no

3

Cristian Calestani
Si ritorna a parlare, sul fronte dell'energia, di centrali nucleari. Ci sono le posizioni decise per il no al nucleare dei sindaci di Casalmaggiore e di Viadana, che trovano piena condivisione a Colorno, Sorbolo e Boretto. Ma anche l’apertura del primo cittadino di Sissa, Grazia Cavanna, e il distinguo dei sindaci di Mezzani, Romeo Azzali, e di Guastalla, Giorgio Benaglia.
Dibattito La voce della possibile realizzazione tra il Viadanese e il Casalasco di un impianto nucleare ha inevitabilmente aperto un intenso dibattito in tutti i Comuni della Bassa lombarda ed emiliana, anche se a prevalere è comunque il fronte del no. Nei giorni scorsi a Casalmaggiore era stato indetto un consiglio comunale aperto per discutere della questione.
Il sindaco casalese Claudio Silla aveva rivendicato «il diritto alla corretta informazione delle comunità locali» ed aveva ribadito più volte «un secco no al ritorno al nucleare ed un sì deciso alle fonti energetiche rinnovabili».
Sondaggi Già durante quel consiglio Silla aveva ottenuto la piena solidarietà dei sindaci di Viadana, Giorgio Penazzi, e Colorno, Michela Canova. «Siamo qui per fare fronte unico - aveva annunciato il primo cittadino viadanese, nel motivare la sua contrarietà - purtroppo le voci che circolano sul nucleare a Viadana non sono gossip. Nel 2009 si sono tenuti anche dei sondaggi geognostici».
Battaglia Sul fronte del no al nucleare si era subito schierato anche il sindaco di Colorno Michela Canova che, al termine del consiglio di Casalmaggiore, aveva detto chiaramente che «se ci sarà da fare battaglia, si farà fronte comune».
Posizione, quest’ultima, condivisa anche a Sorbolo, dove il primo cittadino Angela Zanichelli ha affermato a gran voce: «La netta contrarietà dell’amministrazione alla realizzazione di un impianto nucleare. L’augurio - ha aggiunto la stessa Zanichelli - è che quelle su Viadana, alla fine, siano soltanto voci. Qualora così non fosse, siamo pronti ad opporci».
Contrarietà La contrarietà del sindaco di Mezzani Romeo Azzali è dettata, invece, da motivazioni pratiche ben precise. «Non sono contrario al nucleare in quanto tale - ha spiegato - ma sono contrario al nucleare in Italia in quanto, prima di tutto, la sua introduzione vorrebbe dire non rispettare la volontà popolare espressa nel referendum. Ma la mia contrarietà al nucleare in Italia deriva anche dal fatto che abbiamo dimostrato di non sapere gestire questioni di questo genere, basta guardare cosa succede con i rifiuti. Una centrale a Viadana, comunque, vedrebbe la mia opposizione: sarebbe l’ennesimo scempio lungo il corso del fiume Po che è già una delle zone più inquinate d’Italia. Inoltre tutti sanno benissimo a chi è in mano oggi il mercato del cemento».
Opzione Un pensiero al tanto maltrattato Po l’ha rivolto anche il sindaco di Boretto Massimo Gazza. «Nella nostra zona ci sono già altre criticità - ha affermato -, con una centrale nucleare si vanificherebbe quanto si fa per la valorizzazione ambientale e turistica del Grande Fiume. Io e la mia maggioranza consideriamo quello nucleare uno strumento di produzione dell’energia primordiale, un’opzione che si dovrebbe superare».
«Credo non si possa essere favorevoli o contrari per partito preso - ha invece sostenuto il sindaco di Guastalla Giorgio Benaglia -. Ho svolto la professione di medico e, oggettivamente, il problema della gestione delle scorie esiste. Tuttavia sono anche consapevole che esiste il problema energetico e che oggi le centrali nucleari sono più sicure di quanto accadeva nel passato. Non sono né a favore nè contrario per partito preso. Prima di esprimermi con chiarezza sarà necessario vedere dove, come e cosa prevede questa eventuale centrale nucleare di Viadana».
Chi, invece, si è detto favorevole all’energia nucleare è il sindaco di Sissa Grazia Cavanna. «Se un impianto è costruito con le più moderne tecnologie e con tutte le garanzie del caso non sono contraria al nucleare - ha detto il primo cittadino di Sissa -. Sostengo la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma sono consapevole che non può garantirci l’autosufficienza. Non mi esprimo - ha concluso - in merito alla collocazione a Viadana, non conosco nel dettaglio questa eventualità, ma, in linea generale, non sono contraria al ricorso al nucleare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Homer

    29 Ottobre @ 17.39

    Potrei essere anche d'accordo se di proprietà del Sig. Montgomery Burnes e a gestirlo ci fosse Homer Simpson......

    Rispondi

  • sara

    28 Ottobre @ 15.13

    Perchè non la fanno nel giardino della villa del Sindaco di Sissa!!!!

    Rispondi

  • Nandone

    28 Ottobre @ 02.56

    e pensare che io sono cosi' "NADOR" da voler coprire i miei 18 ettari di terra con dei noiosissimi pannelli solari..... una bella centralina nucleare vivacizzerebbe molto di piu' le cose. Scusatemi per le battutacce fuori luogo, ma vi assicuro che le difficolta' da me riscontrate penso siano quasi pari a quelle di chi vuole costruire una centrale nucleare e non sto' scherzando. Gli addetti ai lavori sanno benissimo quanto produrrei non avendo un filo d'ombra su tutta la superficie, ma tra leggi leggine finanziamenti statali finanziamenti europei parchi naturali e chi piu' ne ha piu' ne metta diventare imprenditori del settore aime' per noi comuni mortale e' IMPOSSIBILE. E avanti col pistolotto del nucleare di STATO. Vergognatevi,date la possibilita' di creare davvero grandi realta' nel settore delle rinnovabili, date fondi date certezze date concretamente una svolta alla vergognosa situazione stagnante dell'atavica dipendenza dall'oro nero, dal termonucleare bello e raggiante (ma le scorie dove le smaltiamo) E scusate anche lo sfogo. Lo so' come ssempre Parole fritte

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 1-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 1-0, Nocciolini! (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare