11°

BORE

Referendum su acqua e raccolta rifiuti: i cittadini scelgono il fai da te

Acqua e raccolta dei rifiuti. I cittadini scelgono il fai da te
Ricevi gratis le news
0

Acqua e rifiuti? A Bore gli elettori scelgono, con un plebiscito, il «fai da te». Nel doppio referendum di domenica scorsa sulla gestione in economia dell’acqua e dei rifiuti, la quasi totalità dei votanti (il 96%, per l’esattezza) ha detto «sì» al progetto del Comune di Bore.

Progetto che, lo ricordiamo, prevede, da una parte, di tornare a gestire direttamente il servizio idrico integrato, revocando il contratto con Montagna 2000; e, dall’altra, di mantenere la gestione diretta del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti, evitando che sia affidato ad un’azienda di servizi esterna (quella che Atersir sta selezionando e che gestirà i rifiuti di tutti i comuni della provincia di Parma, Fidenza esclusa).

Ma esaminiamo i risultati. Gli aventi diritto al voto erano 821: di questi, 437, cioè il 53,2%, hanno effettivamente votato.

La percentuale dei votanti sale però al 68,5% se non conteggiamo negli aventi diritto al voto i 183 cittadini iscritti nelle liste elettorali di Bore ma residenti stabilmente all’estero: correzione legittima se consideriamo che nel caso del referendum consultivo comunale il voto all’estero non è previsto. In ogni caso, come si è accennato, il 96% dei 437 votanti ha votato «sì» in entrambi i referendum: 419 voti a favore a fronte di un quorum (la metà più uno degli aventi diritto) fissato a 411.

Ovviamente soddisfatto il sindaco, Fausto Ralli che si è detto «particolarmente contento perché con questo voto i cittadini di Bore hanno dimostrato chiaramente di aver capito che la scelta di gestire in proprio i due servizi porterà vantaggi per tutti. Le bollette dell’acqua potrebbero in questo modo alleggerirsi, ma soprattutto potrebbero essere finalmente realizzati gli investimenti per migliorare gli impianti dell’acquedotto e di conseguenza la qualità dell’acqua erogata. Dei cinque bacini di utenza della nostra provincia, quello gestito da Montagna 2000 ha le tariffe più alte in tutti i tipi di fornitura tranne una, quella agevolata. Montagna 2000 ha fatto due nuove richieste, molto onerose per il Comune di Bore: primo, partecipare all’aumento di capitale di Montagna 2000 (14.200 euro) e, secondo, aumentare da mille a diciottomila euro la bolletta per le utenze degli edifici comunali e delle fontane pubbliche, più trentatremila euro per l’installazione dei relativi contatori, per un totale di 65.000 euro. Soldi che, se versati al gestore, verrebbero sottratti ad altri capitoli di spesa dell’amministrazione, riducendo così i servizi forniti ai cittadini. Tornando alla gestione in economia, invece, le bollette dell’acqua potrebbero alleggerirsi un po’».

«Quanto ai rifiuti- ha aggiunto-, già oggi, tra tutti i comuni dell’ex Comunità Montana, siamo noi ad avere le tariffe più basse, che però potrebbero aumentare se si passasse a una società di servizi esterna, perché in un comune montano e “disperso” come Bore la personalizzazione del servizio farebbe sicuramente lievitare i costi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti