11°

Provincia-Emilia

Bore, il sindaco minaccia la secessione

Bore, il sindaco minaccia la secessione
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti

Che lo strappo stia per consumarsi? Di certo, il sindaco Fausto Ralli aspetta la conferenza provinciale sulla montagna prevista entro la fine dell’anno.  Poi tirerà le somme. Perché a quel punto, sottolinea, «dovrà arrivare sul tavolo un progetto reale e credibile per la Valceno da parte di Regione e Provincia che ci dia un motivo per restare nella Comunità montana ovest». Se così non fosse, Bore potrebbe cominciare a preparare le valigie: «Il nostro è un comune di confine, che ha un forte legame con il Piacentino - ricorda il sindaco - potremmo anche iniziare a ragionare di un’intesa con la Comunità montana della Val d’Arda». Perché in quella unione di comuni, a detta del sindaco, «esiste  un dinamismo nei progetti che attualmente non riscontriamo nella nostra». Ma se per «traslocare» fosse necessario addirittura cambiare provincia? «Sinceramente non mi sono ancora informato e non so se in caso di adesione alla Val d’Arda dovremmo diventare piacentini - risponde il sindaco - Posso dire questo: io non ho sposato la provincia di Parma, ma il benessere dei miei cittadini».

Da tempo il primo cittadino di Bore porta avanti il concetto che la convivenza nella Comunità montana ovest dei paesi della Valtaro e della Valceno non funziona: «A fronte di una crescita dei primi avvenuta negli anni passati, ora si dovrebbero individuare azioni di riequilibrio a favore degli altri. Invece continuano a mancare progetti strategici. Perché noi della Valceno dobbiamo continuare ad essere i figli minori?». Dalle pagine della Gazzetta, qualche mese fa il sindaco aveva lanciato l’idea di un «divorzio» della Valceno dalla Valtaro per dare origine a una propria autonoma unione di comuni: «Ed è ancora quello che vorrei, ma temo non si riuscirà mai perché è chiaro che in base alle direttive politiche questa operazione non "s'ha da fare"». Proprio per questo motivo oggi Ralli guarda anche al Piacentino: «Ho a cuore il mio territorio - puntualizza -: se possibile vorrei dargli un futuro, non celebrargli il funerale. Considerato che finora non sono arrivate soluzioni innovative, cerco altre strade». Ecco allora che la conferenza provinciale sulla montagna assume la forma di un ultimo importantissimo banco di prova: «Spero - ripete - che Provincia e Regione portino sul tavolo un progetto di crescita reale e credibile che coinvolga anche le forze economiche del territorio, un progetto vero per cui si sottoscriva un accordo».

Lo auspica il primo cittadino, che però non ha apprezzato le «prove generali»: «Dall’incontro promosso nei giorni scorsi a Varano da Comunità montana e Provincia non mi sembra sia emerso niente di nuovo. Ormai ci troviamo in un vicolo cieco: se non si abbandonerà la vecchia strada diventerà difficile fare un’inversione di marcia. Per questo penso che per i paesi della Valceno possa essere utile ragionare sull'uscita dalla Comunità montana per cercare accordi diversi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

INCIDENTI

Investito sulle strisce in via Budellungo. Auto contro camion a Soragna

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

PARMENSE

Terremoto, lieve scossa a Fornovo nella notte

Magnitudo 2.0

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

GAZZAFUN

Cittadella-Parma: finalmente gli attaccanti...

SOCIETA'

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto