10°

22°

Provincia-Emilia

Banda dell'acciaio in azione a Calerno, ma il "colpo" va a monte

Ricevi gratis le news
0

I «soliti ignoti» avevano preso di mira un’azienda che si occupa della compravendita di materiali metallici a Calerno, frazione di Sant’Ilario d’Enza. Ma durante il «colpo» è scattato l’allarme, che ha allertato i carabinieri. Così i malviventi hanno abbandonato in una vicina strada laterale il camion che cercavano di rubare all’azienda, già carico di materiale ferroso.
È accaduto la scorsa notte, poco le 4. I carabinieri di Sant’Ilario d’Enza e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia sono intervenuti in via XXV Luglio a Calerno.  È arrivato anche il proprietario. I militari hanno appurato che i malviventi avevano sfondato il muro posteriore dell’azienda, da dove avevano asportato un camion carico di materiale ferroso, per un valore di svariate decine di migliaia di euro. Il mezzo è stato trovato in una laterale poco distante, dove con ogni probabilità i ladri l’hanno abbandonato optando per una più veloce e sicura fuga a piedi, temendo di essere intercettati proprio dai carabinieri. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri di Sant’Ilario d’Enza, che ipotizzano si trattasse di una delle cosiddette «bande dell’acciaio» che imperversano nel nord Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

ITALIA/MONDO

SPORT

SOCIETA'

MOTORI