21°

Provincia-Emilia

Noceto, nuovi investimenti grazie alle rate ridotte

Noceto, nuovi investimenti grazie alle rate ridotte
0

Federica Beretta
Con quattordici voti favorevoli e sei contrari è stata approvata la delibera riguardante la rinegoziazione dei mutui concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti SpA.
 Questo punto è stato ampiamente dibattuto durante il consiglio comunale svoltosi mercoledì sera in municipio. La delibera è stata illustrata dal vicesindaco Lorenzo Ghirarduzzi.
 «E’ un’opportunità che accettiamo di buon grado perché dà la possibilità agli enti locali di rinegoziare mutui già esistenti: potremo rimodulare il piano di ammortamento dei prestiti contratti e non precedentemente rinegoziati, creando i presupposti per destinare a nuovi investimenti le risorse che potranno liberarsi grazie alla riduzione dell’importo delle rate».
«I finanziamenti oggetto dell’operazione - ha proseguito il vicesindaco - sono quelli in ammortamento a tasso fisso concessi agli enti locali con queste caratteristiche: in primo luogo devono avere scadenza non antecedente al 31 dicembre 2013; il residuo debito da ammortizzare deve essere pari o superiore a cinquemila euro; inoltre non devono essere già stati rimodulati nel corso dei precedenti programmi proposti a partire dal 2003. Sottolineo che il prestito originario rinegoziato rimane a tasso fisso. Si poteva poi scegliere la durata residua dell’ammortamento di ogni prestito rinegoziato tra 10, 15, 20, 25 o 30 anni. Noi abbiamo scelto quest’ultima possibilità».
Il consigliere di minoranza Franco Colla ha replicato: «La delibera in adozione prevede di caricare il peso del debito contratto in passato sulle generazioni future. Praticamente si farà un mutuo di 30 anni per pagare i debiti in essere; mutuo che alla scadenza sarà costato ulteriori cinque milioni di euro di interessi alle casse comunali. Dovremo dire ai nostri figli che il consiglio comunale ha deciso che loro si dovranno fare carico di pagare debiti contratti trenta - quaranta anni prima. Abbiate almeno l’umiltà di ammettere che avete una buona parte di responsabilità per il formarsi di questa situazione e che avete avuto la responsabilità di aver vincolato i bilanci con spese esagerate».
Per rispondere sono intervenuti l’assessore al turismo Stefano Mori ed il consigliere Fabio Fecci. Il primo ha evidenziato il fatto che i mutui sono stati accesi in questi anni per investire sulla scuola, sui centri sportivi, per acquistare terreni e per il museo archeologico. «Non abbiamo sperperato denaro, ma abbiamo completamente trasformato il paese- ha spiegato Mori- arricchendolo di tanti servizi di cui i nostri figli saranno lieti di beneficiare».
D’accordo il consigliere Fecci che ha sottolineato: «La gente ha apprezzato ciò che è stato fatto. Sono stati creati servizi che accompagnano i cittadini in ogni momento della loro vita: asili, scuole, strutture d’assistenza per anziani, piste ciclo-pedonali e tanto altro. Molte persone vengono a vivere a Noceto perché lo ritengono un paese in cui si vive bene. In tutti questi anni è stato rispettato il patto di stabilità, il nostro è stato definito “Comune virtuoso” e, attraverso una gestione oculata delle risorse, abbiamo sempre avuto avanzi molto cospicui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

13commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa