22°

Provincia-Emilia

Felino, un ambiente migliore con il nuovo depuratore

Felino, un ambiente migliore con il nuovo depuratore
0

Cristina Pelagatti

«Si tratta di un intervento importante in un’area d’eccellenza che consente la tutela dell’ambiente in modo efficace. La depurazione delle acque significa il riutilizzo dell’acqua e dei fanghi, la riduzione dei residui non recuperabili e la trasformazione delle acque reflue in nuova energia».  Con queste parole l’assessore provinciale Giancarlo Castellani ha commentato gli interventi di riqualificazione effettuati da Iren sul depuratore di via Roma a Felino, un impianto, che, come ha spiegato il presidente di Enìa Iren Parma Luciano Ferri, «è il terzo della provincia gestito da Enìa Iren ed il primo sovracomunale, destinato ad una potenzialità di 50 mila abitanti:  una risposta significativa che testimonia la vicinanza del gestore al territorio, e grazie al legame col territorio riusciamo a dare risposte concrete». Il depuratore è stato riqualificato con un intervento del costo di 1 milione e 260 mila euro che ha riguardato l’adeguamento delle linee depurative con un completo revamping della struttura: sostituzione della grigliatura grossolana per la rimozione dei solidi sospesi in arrivo dalla fognatura e realizzazione del sistema di saturazione dedicato alla rimozione dei grassi, ristrutturazione del sistema di digestione anaerobica dei fanghi, rifacimento delle condotte e della centrale termica; sostituzione del quadro elettrico generale ed installazione del sistema di telecontrollo, realizzazione di un nuovo sistema di accumulo del biogas che viene poi estratto e inviato all’utilizzo nella centrale termica dell’impianto. L'intervento è stato illustrato nel dettaglio ieri mattina, durante la cerimonia ufficiale del taglio del nastro, da Eros Morandi, direttore operativo Enìa Iren e da Graziano Ferrari, responsabile del servizio. Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Barbara Lori:  «Questa opera sancisce l’importanza di una partnership tra Enìa Iren, Comune, Provincia ed Ato che hanno lavorato sulle necessità specifiche del territorio, con attenzione ai cittadini ed alle attività produttive, soprattutto alimentari che beneficeranno del livello d’alta qualità della depurazione dei reflui». Roberto Bianchi, presidente di Ato ha lodato «tutti i soggetti che si sono impegnati al massimo per seguire il piano strategico, con la consapevolezza che i territori crescono nella misura in cui vengono effettuate opere. Il riuscire a dare risposte agli ambiti produttivi è decisivo: è da questo che nascono le opportunità per il territorio». Anche gli scolari felinesi ieri sono andati a scuola di depurazione delle acque: al Cinema Teatro Comunale i ragazzi hanno conosciuto, grazie alle spiegazioni dei tecnici Iren, tutti i segreti del processo della deparuzione delle acque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara