17°

32°

Provincia-Emilia

Sorbolo, «In balia dei ladri anche di giorno»

Sorbolo, «In balia dei ladri anche di giorno»
1

Patrizia Ginepri

«Ormai non si può più stare tranquilli, neanche durante il giorno. Ti entrano in casa, buttano all’aria tutto e portano via quel che trovano». Scuote la testa sconsolato mentre racconta la spiacevole avventura che gli è capitata nel tardo pomeriggio di venerdì. La sua abitazione in via Mascagni è stata svaligiata intorno alle 17.30, stessa sorte per quella della vicina di casa. 
«Nella nostra zona episodi di questo genere sono frequenti - spiega l’uomo allargando le braccia - e ormai si può dire che non c’è angolo, in città e in provincia immune da questo tipo di violenza. A casa mia i ladri avevano già fatto visita in passato, in estate, esattamente alle tre e mezza di notte. A volte le coincidenze: io dormo poco ed ero stato in cortile fino a mezz’ora prima. Questa volta, però, sono entrati in casa nel pomeriggio e la cosa che più mi fa agitare ancora adesso è che li ho visti scappare su un’auto di grossa cilindrata. Ho urlato e avrei potuto anche rincorrerli mentre raggiungevano il complice, ma non sono più giovane e il cuore ha iniziato a battere fortissimo. Così ho desistito». 
Passato il primo momento di sconcerto è iniziata la conta dei danni. «Sono entrati da una finestra che lascio sempre socchiusa per i gatti - racconta con amarezza la vittima del furto - hanno preso un televisore che avevamo appena comprato, un computer, qualche oggetto in oro. La casa era un disastro: tutti i cassetti capovolti e buttati a terra, le cose sparse sul pavimento, sembrava che fosse passato un tornado». 
Anche la proprietaria dell’appartamento vicino ha ricevuto visite. «Sicuramente hanno visto mentre usciva - spiega l’uomo - ed hanno pensato di fare il bis. Hanno frugato e portato via qualcosa anche lì, ma non si sono accorti dei soldi riposti in un cassetto. Fortunatamente, infatti, erano sistemati in fondo in un angolo e spostando in avanti gli oggetti li hanno ulteriormente coperti». 
Resta impressa nella mente l’immagine dell’appartamento messo a soqquadro e la paura per quell’incontro spiacevole avvenuto per pochi secondi in strada. «Ho denunciato subito il fatto alle forze dell’ordine - sottolinea ancora l’uomo - sono riuscito a fornire qualche dettaglio che spero possa essere utile alle indagini». 
Da questa testimonianza traspare una rabbia misurata: lo sfogo è composto, mai aggressivo nei toni. Sicuramente emerge più il senso di rassegnazione e impotenza. 
«Cosa vuole, non possiamo difenderci più di tanto - chiosa - però è davvero strano che abbiano agito proprio in quella mezz’ora in cui non c’era nessuno. Evidentemente qualcuno ci ha tenuto d’occhio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corrado canni

    01 Novembre @ 00.42

    bISOGNA AGGIORNARE E SEMPLIFICARE IL CODICE PENALE. APPLICARE LE PENE CON GARANZIA CHE VENGANO SCONTATE. TOGLIERE AI GIUDICI IL DIRITTO DI INTERPRETARE LE LEGGI . APPLICARE LE LEGGI E REINTRODURRE LA PENA DI MORTE. NON FERMERA' LA CRIMINALITA', MA NON CI SARA' PIU IL PERICOLO DI REITRAZIONE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione