10°

22°

Provincia-Emilia

Compra gasolio con un assegno scoperto: denunciato per truffa ai danni di un imprenditore di Parma

Ricevi gratis le news
2

Ha comprato 9mila litri di gasolio da un fornitore di Parma, facendolo consegnare a Bibbiano. Ha pagato però con un assegno scoperto. Quando l'imprenditore lo ha contattato, l'acquirente - un 47enne di Catanzaro - ha accampato scuse e, si è scoperto in seguito, aveva anche usato un nome falso. Ma i carabinieri di Bibbiano sono risaliti al 47enne e lo hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona.
Tutto è iniziato nel mese di maggio, quando il 47enne di Catanzaro ha acquistato una partita di gasolio per valore di oltre 10mila euro. L'uomo si è rivolto a un’azienda di Parma presentandosi come il titolare di un’azienda calabrese. Cosa che non risponde a verità, è stato appurato in seguito dai militari. Il 47enne ha chiesto che il gasolio fosse consegnato a un’azienda di Bibbiano. L’imprenditore ha richiesto il pagamento prima della consegna: a Reggio Emilia ha ottenuto dal cliente un assegno, di pari importo della fattura e in cambio ha fatto scaricare oltre 9mila litri di gasolio a Bibbiano, come pattuito. 
Quando è arrivato in banca, però, l'imprenditore si è sentito dire che l'assegno era sprovvisto di copertura. Ragginto al cellulare, il 47enne ha avanzato varie scuse senza onorare il debito. Alla fine l’imprenditore parmigiano si è rivolto ai carabinieri di Bibbiano. Le indagini dei militari sono partite dal numero di telefono del 47enne, che aveva fornito false generalità al momento dell'acquisto. L'imprenditore tra l'altro ricordava benissimo il volto del “cliente” e lo ha riconosciuto quando i militari gli hanno mostrato una serie di fotografie. Il 47enne è stato quindi denunciato dai carabinieri di Bibbiano per truffa (per aver raggirato l’imprenditore) e sostituzione di persona (per aver fornito generalità false in quanto a lui non appartenenti ma riconducibili ad una persona fisica realmente esistente).
Le indagini ora si stanno concentrando sull’azienda bibbianese che ha ricevuto il gasolio, per verificare in quali rapporti fosse con l’indagato. Il titolare rischierebbe un'accusa di concorso in truffa, se emergessero elementi di responsabilità a suo carico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea casoli

    02 Novembre @ 09.22

    Ecco, siamo alle solite!!! Io mi faccio un mazzo così per guadagnarmi la pagnotta e guarda cosa mi tocca sentire!!!

    Rispondi

  • PAOLO GONI

    01 Novembre @ 11.50

    questi soldi sono ormai irrecuperabili perchè nessuno tutela il fornitore. Tutto favorisce il truffatore che, non avendo nulla a lui intestato, nulla risarcirà. Lavorare è sempre più rischioso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»