22°

Provincia-Emilia

«Lelluccio», c'è anche la pista passionale

«Lelluccio», c'è anche la pista passionale
Ricevi gratis le news
0

«C'è una donna in ogni caso»: l'affermazione tratta da un celebre libro di Alexandre Dumas   potrebbe valere anche per l'omicidio di Medesano.

Accanto al regolamento di conti dopo l'esecuzione fallita di cinque anni fa, alla vendetta fra cosche per la spartizione del territorio o ad un gesto di insofferenza degli “amici” che si sarebbero sentiti abbandonati dal boss a centinaia di chilometri di distanza, si fa avanti   la pista del delitto passionale.
Raffaele Guarino, il 47enne esponente di spicco della camorra assassinato nella notte fra giovedì e venerdì con due colpi al volto mentre era nel letto della sua abitazione di via Fenoglio 1, potrebbe essere stato ucciso per  una relazione con la donna di un altro boss. 
Si tratterebbe della punizione per  uno sgarro gravissimo: una regola non scritta  stabilisce che le donne dei boss sono “intoccabili”. E devono essere rispettate in qualsiasi circostanza. Anche quando il legittimo compagno o marito è assente a lungo, magari perché  lontano per sfuggire alla cattura o   perché detenuto in un istituto di pena.
«Lelluccio», come era chiamato Guarino, era sposato, aveva due figli e  i rapporti famigliari sembravano sereni.  Ma non è escluso che il boss, al quale piacevano la bella vita e le auto di grossa cilindrata (in garage aveva una fiammante Audi Q5)  possa essersi  invaghito di un'altra donna. Quella «sbagliata».
Da qualche tempo, la moglie e i figli di Guarino erano ritornati nel Napoletano, nelle zone  d'origine. I vicini avevano notato che qualche volta una donna frequentava la casa del boss in libertà vigilata e quindi pensavano che la moglie tornasse saltuariamente a Medesano per incontrarlo. Non è chiaro come possa essere avvenuto l'incontro tra «Lelluccio» e la moglie di un boss, ma l'ipotesi del delitto passionale  sembra diventare  più concreta di ora in ora.
La nuova pista seguita dagli inquirenti consentirebbe di fare quadrare tanti aspetti non ancora chiariti della spietata esecuzione di Raffaele Guarino. 
Il 47enne boss della camorra è stato ucciso mentre si trovava a letto. E' probabile che il killer sia entrato dall'ingresso principale dell'abitazione di via Fenoglio, ma sulla porta non vi sono segni di effrazione. Escluso che il boss dormisse con la porta socchiusa o che abbia aperto al proprio assassino per poi tornare a coricarsi, è possibile che il sicario fosse in possesso di un duplicato della chiave. Qualora la nuova ipotesi investigativa trovasse conferma, l'amante potrebbe essere stata costretta a consegnare la chiave affinché gli uomini del  marito   lavassero  l'onta del tradimento con l'omicidio di Guarino. Inoltre, la donna avrebbe potuto  sapere dove si trovava la stanza da letto di «Lelluccio» e rendere nota  l'esistenza della porta sul retro, dalla quale il killer è poi fuggito.
Una volta all'interno della casa di Medesano, l'assassino avrebbe svegliato dal sonno «Lelluccio» per consentirgli di rendersi conto che la sua ora era giunta. Gli ha concesso   una manciata di secondi: sufficienti per capire chi fosse il mandante della spietata esecuzione, ma insufficienti per cercare di fuggire o di difendersi in qualche modo.  I due colpi esplosi con una pistola calibro 7,65, munita di silenziatore, hanno stroncato la vita di quel quarantasettenne che amava canticchiare motivi napoletani nel cortile di via Fenoglio.
La conferma della pista passionale   potrebbe arrivare dalle intercettazioni ambientali che pare fossero state disposte per tenere sotto controllo il boss della camorra. Da un accurato controllo dei tabulati telefonici e  della memoria del cellulare di Guarino potrebbero emergere eventuali ulteriori elementi sulla ipotetica relazione sentimentale.    Forse, anche in questo caso, «cherchez la femme» (cercate la donna) non  è solo un modo di dire. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro