-2°

Provincia-Emilia

"Il viaggio a Reims" di Rossini al Teatro Verdi di Busseto

"Il viaggio a Reims" di Rossini al Teatro Verdi di Busseto
0

Arriva al Teatro Verdi di Busseto, sabato 13 novembre, Il viaggio a Reims di Gioacchino Rossini, nella produzione della Fondazione Arturo Toscanini.
L’opera (su libretto di Luigi Balocchi) è andata in scena, per la prima volta, a Parigi nel 1825 in occasione dell’incoronazione di Carlo X ed è ispirata al romanzo di Madame De Staël, Corinne ou De l’Italie.  Regista di questo nuovo allestimento è Rosetta Cucchi, direttore artistico della Fondazione Arturo Toscanini. Le scene sono di Tiziano Santi, i costumi sono disegnati da Claudia Pernigotti, le luci di Marco Cittadoni. L’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna sarà affidata all’esperta ed attenta bacchetta di Aldo Sisillo (maestro al clavicembalo,  Claudio Cirelli, flauto Solista, Sandu Nagy).
Il viaggio a Reims ossia L’Albergo del Giglio d’Oro è nato proprio per un circuito di piccoli teatri dell’Emilia-Romagna nell’ambito di un progetto di Fondazione Toscanini e amministrazioni comunali dei luoghi interessati, volto a restituire a queste stesse ‘sale’ la loro originaria valenza, quella di teatri d’opera veri e propri.
La Fondazione Arturo Toscanini ha prodotto uno spumeggiante allestimento dell’ultima opera in lingua italiana del compositore pesarese, riuscendo a conciliare contenimento di costi, facilità di spostamento e di montaggio, qualità degli interpreti musicali.
Il nutrito cast è interamente formato da giovani interpreti che sono stati scelti da un’apposita selezione tra tutti i diplomati in canto dei Conservatori della Regione e che hanno poi frequentato uno specifico Corso di formazione stilistica. Sono Natalia Lemercier, Silvia Beltrami, Elena Bakarova, Enrica Fabbri, Giovanni Botta, Graziano Dallavalle, Marco Filippo Romano, Salvatore Salvaggio, Omar Montanari, Bettina Block, Omar Montanari e molti altri ancora, dato che l’opera richiede ben diciotto ruoli vocali.
Infatti questa opera di Rossini è un compendio del teatro musicale dell’epoca per un organico formato da tutte le ‘stelle’ disponibili a Parigi (18 ruoli appunto), alle quali sono riservate superbe arie. «Si parla di partir e si rimane qui dice Don Alvaro… È proprio così, nessuno può lasciare il Giglio d’Oro, forse perché non è un vero albergo – spiega Rosetta Cucchi, direttore artistico della Toscanini -  ma il luogo dove la follia può esprimersi liberamente e dove ciascuno ha già iniziato un onirico viaggio tra le pieghe della propria mente».
 
Venerdì 12 novembre, alle 10.30 si svolgerà la prova generale pubblica riservata alle scuole, sabato 13, lo spettacolo inizierà alle 20.30. Il 18 novembre l’opera sarà di scena al Teatro Alfieri di Asti.
 
I biglietti (30 euro per platea e posto palco numerati, 15 per la galleria numerata) saranno venduti alla biglietteria della Fondazione Arturo Toscanini di vicolo San Moderanno 3 (laterale a sinistra di borgo Bruno Longhi), a Parma. Gli orari di apertura: martedì dalle 15 alle 18, giovedì dalle 13 alle 17, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13. Info: 0521 391320. La prevendita è attiva anche all’Ufficio Informazioni Turistiche di Busseto (0524-92487) oppure online agli indirizzi www.fondazionetoscanini.it oppure www.biglietteriatoscanini.it.
 
Foto di Gianni Cravedi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017