17°

Provincia-Emilia

La banda larga a scuola

La banda larga a scuola
0
Giorgio Camisa 
Le scuole di Tornolo da qualche giorno si sentono più vicine alla città: Amministrazione Comunale e Provinciale,  in perfetta sincronia,  hanno inaugurato due laboratori d’informatica ed il collegamento con la banda larga nelle due sedi scolastiche di Santa Maria del Taro e Tarsogno. 
I due progetti ultimati da poco sono stati prima benedetti dai rispettivi parroci: don Giuseppe Berni di Santa Maria del Taro e don Roberto Mazzari di Tarsogno, e poi sono stati presentati nelle rispettive scuole ai ragazzi ed ai genitori dal sindaco Maria Cristina Cardinali, dal dirigente scolastico di Bedonia Claudio Setti e dal direttore provinciale dei servizi informatici Romeo Broglia.
L’istituto Comprensivo di Bedonia ha così la possibilità di lavorare in remoto grazie a LAB@HOME, servizio fornito dall’Itsos Emilio Gadda di Fornovo Taro. Un progetto che nasce dall’intento di fornire un servizio al territorio e specificatamente agli studenti. 
«Il progetto realizzato punta allo sfruttamento di tutte le tecnologie, comprese quelle che vengono considerate obsolete, presenti nelle scuole e nell’introduzione in modo ampio e soddisfacente delle modalità dell’educazione a distanza», ha spiegato il dirigente scolastico Claudio Setti. 
L’attenzione verso quest’ultima modalità, volta a favorire l’apprendimento, nasce dal bisogno di soddisfare un’utenza che, residente su di un territorio così ampio, risulta penalizzata dalle distanze per raggiungere l’Istituto. 
L’obiettivo della tecnologia dell’education consiste nella creazione di un luogo virtuale dove gli studenti abbiano accesso alle risorse (lezioni, programmi, testi, aiuti personalizzati, esercizi, dialoghi individuali, forum, gruppi di discussione). 
Anche i docenti potranno utilizzare strumenti che favoriscono la loro attività e le famiglie potranno accedere ad informazioni relative all’andamento scolastico dei loro figli. 
«Questo progetto permette di creare e connettere comunità scolastiche di diversi ordini integrando infrastrutture e sistemi e abbattendo le barriere tecnologiche e fisiche che possono provenire da sistemi eterogenei», ha spiegato Romeo Broglia. 
Attraverso questo progetto e con la tecnologia richiesta, la scuola è in grado di creare una infrastrutture di rete che può essere utilizzata da computer di scarse prestazioni presenti nelle scuole del territorio. 
Il sindaco Cardinali, il dirigente scolastico Setti e il rappresentante dei genitori Claudio Cardinali hanno espresso tutta la loro soddisfazione.
In un momento difficile per la scuola a causa delle  continue ristrettezze finanziarie, «vedere valorizzata e capita la scuola di montagna è per noi motivo di orgoglio e di grande apprezzamento verso le istituzioni che credono in questi investimenti», ha detto il sindaco Maria Cristina Cardinali. 

Attraverso questa tecnologia sarà possibile riattivare personal computer non più idonei per software di ultima generazione. Quando computer sotto dimensionati verranno messi nella condizione di essere nuovamente utilizzabili come terminali remoti, si riusciranno a soddisfare le necessità e le urgenze degli Istituti, che potranno così utilizzare singoli strumenti,   e degli studenti, che potranno ritrovare sul computer di casa lo stesso ambiente di lavoro che utilizzano nei laboratori scolastici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia