11°

29°

Provincia-Emilia

La banda larga a scuola

La banda larga a scuola
0
Giorgio Camisa 
Le scuole di Tornolo da qualche giorno si sentono più vicine alla città: Amministrazione Comunale e Provinciale,  in perfetta sincronia,  hanno inaugurato due laboratori d’informatica ed il collegamento con la banda larga nelle due sedi scolastiche di Santa Maria del Taro e Tarsogno. 
I due progetti ultimati da poco sono stati prima benedetti dai rispettivi parroci: don Giuseppe Berni di Santa Maria del Taro e don Roberto Mazzari di Tarsogno, e poi sono stati presentati nelle rispettive scuole ai ragazzi ed ai genitori dal sindaco Maria Cristina Cardinali, dal dirigente scolastico di Bedonia Claudio Setti e dal direttore provinciale dei servizi informatici Romeo Broglia.
L’istituto Comprensivo di Bedonia ha così la possibilità di lavorare in remoto grazie a LAB@HOME, servizio fornito dall’Itsos Emilio Gadda di Fornovo Taro. Un progetto che nasce dall’intento di fornire un servizio al territorio e specificatamente agli studenti. 
«Il progetto realizzato punta allo sfruttamento di tutte le tecnologie, comprese quelle che vengono considerate obsolete, presenti nelle scuole e nell’introduzione in modo ampio e soddisfacente delle modalità dell’educazione a distanza», ha spiegato il dirigente scolastico Claudio Setti. 
L’attenzione verso quest’ultima modalità, volta a favorire l’apprendimento, nasce dal bisogno di soddisfare un’utenza che, residente su di un territorio così ampio, risulta penalizzata dalle distanze per raggiungere l’Istituto. 
L’obiettivo della tecnologia dell’education consiste nella creazione di un luogo virtuale dove gli studenti abbiano accesso alle risorse (lezioni, programmi, testi, aiuti personalizzati, esercizi, dialoghi individuali, forum, gruppi di discussione). 
Anche i docenti potranno utilizzare strumenti che favoriscono la loro attività e le famiglie potranno accedere ad informazioni relative all’andamento scolastico dei loro figli. 
«Questo progetto permette di creare e connettere comunità scolastiche di diversi ordini integrando infrastrutture e sistemi e abbattendo le barriere tecnologiche e fisiche che possono provenire da sistemi eterogenei», ha spiegato Romeo Broglia. 
Attraverso questo progetto e con la tecnologia richiesta, la scuola è in grado di creare una infrastrutture di rete che può essere utilizzata da computer di scarse prestazioni presenti nelle scuole del territorio. 
Il sindaco Cardinali, il dirigente scolastico Setti e il rappresentante dei genitori Claudio Cardinali hanno espresso tutta la loro soddisfazione.
In un momento difficile per la scuola a causa delle  continue ristrettezze finanziarie, «vedere valorizzata e capita la scuola di montagna è per noi motivo di orgoglio e di grande apprezzamento verso le istituzioni che credono in questi investimenti», ha detto il sindaco Maria Cristina Cardinali. 

Attraverso questa tecnologia sarà possibile riattivare personal computer non più idonei per software di ultima generazione. Quando computer sotto dimensionati verranno messi nella condizione di essere nuovamente utilizzabili come terminali remoti, si riusciranno a soddisfare le necessità e le urgenze degli Istituti, che potranno così utilizzare singoli strumenti,   e degli studenti, che potranno ritrovare sul computer di casa lo stesso ambiente di lavoro che utilizzano nei laboratori scolastici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover