-5°

Provincia-Emilia

Collecchio - La tratta delle donne a "Consonanza di voci"

Collecchio - La tratta delle donne a "Consonanza di voci"
1

Tratta di donne e nuova schiavitù. Questi i temi trattati nel secondo appuntamento della rassegna «Consonanza di voci», quest’anno incentrata sulla rappresentazione del corpo femminile.
Relatrice dell’incontro, svoltosi davanti a un folto pubblico, è stata Bruna Albertini, magistrato della Procura presso il tribunale di Milano che si è occupata di reati contro la criminalità organizzata svolgendo indagini prevalentemente in materia di traffico di esseri umani e immigrazione clandestina.
Durante la sua interessante relazione Bruna Albertini ha regalato momenti di interessanti racconti e spiegazioni attraverso la sua esperienza personale e di riflessione verso «un fenomeno esteso e invisibile»: così lo ha definito la moderatrice dell’incontro Cecilia Cortesi Venturini, avvocato e consigliere di parità della Provincia di Parma. 
Come ha sottolineato l’assessore alla cultura Maristella Galli, «speriamo che questi spunti di riflessione servano per creare pensieri nuovi e per farci continuare ad indignare per ciò che sta succedendo».
Il magistrato ha infatti posto l’accento sulla realtà terribile che ancora oggi investe numerose donne. E lo ha fatto partendo dalla definizione di tratta: «è il trasferimento, - ha spiegato - il trasporto e l’accoglienza attraverso l’uso della forza fisica, dell’abuso di autorità e della minaccia finalizzata all’attività di sfruttamento, prevalentemente legato alla prostituzione. Le persone oggetto della tratta, oggi in maggioranza donne emigrate, sono soggette a schiavitù, perché per la loro condizione di vulnerabilità non possono più esercitare i propri diritti».
La Albertini ha poi proseguito spiegando come queste ragazze arrivano nel nostro Paese e quanto è stato fatto in Italia per arginare questo grave problema.
«Dal punto di vista della prevenzione - ha detto - sarebbe necessario maggiore coordinamento tra Stati e più sensibilizzazione del contesto sociale. Nella nostra società c'è allarme sociale rispetto a questi fenomeni, ma credo che non ci sia una presa di coscienza effettiva del problema».
Per questo, come ha ribadito anche la Cortesi, «è fondamentale capire anche il fenomeno dei clienti e educare la cittadinanza».
Nel nostro Paese si è invece già fatto qualcosa dal punto di vista delle sanzioni e della tutela delle vittime: «esiste il reato penale - continua il magistrato - di riduzione in schiavitù e la possibilità di ottenere il permesso di soggiorno per ragioni umanitarie. Ma c'è ancora tanto da fare: il problema delle vittime rimane e la difficoltà è pure quella di ottenere un reinserimento sociale di queste donne anche attraverso il lavoro».                        
Consonanza di voci si concluderà sabato 13 novembre alle ore 17.30: al Centro culturale Villa Soragna  sarà ospite Lorella Zanardo autrice del libro «Il corpo delle donne» e dell’omonimo blog, diventato in breve tempo terreno di confronto e di riflessione sull’immagine della donna nella tv italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    07 Novembre @ 21.03

    Solo il 10% delle prostitute presenti in Italia è ridotto in schiavitù come ha affermato il Vicecapo della Polizia qualche anno fa durante una trasmissione di Matrix. In effetti, non si spiegherebbe la quasi assenza delle donne italiane dalla costrizione al meretricio, sia in Italia, sia all'estero.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto