13°

23°

Provincia-Emilia

Salumi mal conservati: maxi-sequestro nel Reggiano

Ricevi gratis le news
6

Nuovo maxi sequestro di alimenti pericolosi per la salute da parte del Nas di Parma. Dopo il recente sequestro di nove tonnellate di trippa bovina trattata illecitamente con soda caustica, i carabinieri – dopo un’ispezione compiuta con i veterinari dell’Azienda Usl di Reggio Emilia – hanno sequestrato circa nove tonnellate di prosciutti, fiocchetti e altri prodotti a base di carne (alcuni confezionati sotto vuoto) detenuti da un ingrosso del Reggiano nonostante le loro caratteristiche fisiche e microbiologiche li rendessero «assolutamente inadatti al consumo umano». Il titolare dell’azienda è stato denunciato per detenzione di alimenti destinati al consumo umano in cattivo stato di conservazione; il valore dei prodotti sottratti alla rete distributiva ammonta a 200.000 euro.
Ad un esame visivo ed olfattivo, spiegano i Nas, gli alimenti si presentavano in cattivo stato di conservazione, in buona parte invasi dal 'ruffino' (un acaro del prosciutto), molto disidratati, con evidenti segni di irrancidimento sulla parte grassa. Forte il cattivo odore emanato da molti prodotti, probabile conseguenza di uno stato di alterazione dovuto alla inadeguata salatura. Circa due tonnellate di salumi recavano inoltre il termine minimo di conservazione ampiamente superato. Il sequestro è scattato in quanto, nonostante le condizioni degli alimenti, l’azienda non li aveva identificati come non destinati alla commercializzazione, per cui – rilevano gli investigatori – «è apparso logico dedurre che erano pronti per essere distribuiti per il consumo umano, magari previ 'ritocchi' e 'toelettature'». Un’ipotesi che sembra confermata dalla circostanza, appurata esaminando la documentazione aziendale, che i prodotti non erano giacenze di magazzino, ma erano stati acquisiti poche settimane fa dal fallimento di un’altra ditta del Reggiano che opera nel settore.
L'azienda nel mirino dell’intervento dei Nas non è nuova ad irregolarità nella distribuzione di alimenti: nel giugno scorso era stata oggetto di un’altra ispezione dei carabinieri del Nas, che aveva portato al sequestro di oltre trenta tonnellate di prodotti a base di carne, tenuti in deposito per conto di una ditta che li aveva importati dalla Spagna senza darne comunicazione alle autorità veterinarie e senza garantirne la corretta tracciabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    11 Novembre @ 10.34

    Queste persone,più che denuciate,vanno tolte definitivamente dal settore,e destinate alla zappatura a mano o, meglio,alla miniera a vita!

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    10 Novembre @ 17.57

    Sig. Cavazzini, ricordiamo a lei e a tutti i lettori che avessero questo dubbio che i nomi dell'azienda e del titolare non sono stati resi noti dalle forze dell'ordine. Come al solito (per usare le sue stesse parole) le forze dell'ordine danno i nomi di persone arrestate ma non di quelle denunciate. (A.V.)

    Rispondi

  • cavazzini francesco

    10 Novembre @ 17.34

    complimenti ai NAS un po' meno a chi come al solito non fa nomi e cognomi. Vorra' dire che come al solito li leggeremo altri giornali a voi concorrenti

    Rispondi

  • Bogio

    10 Novembre @ 12.01

    Ancora una volta complimenti ai carabinieri del NAS ed al loro impegno! Fra i vari settori dello Stato che vanno premiati e rinforzati anzichè tagliare ci sono certamente loro!

    Rispondi

  • mamma esausta

    10 Novembre @ 10.07

    La notizia sarebbe molto più utile data anche la gravità della vicenda per la salute dei consumatori se si citassero ben chiari NOME DELL'AZIENDA E EVENTUALI MARCHI DI DISTRIBUZIONE perchè sinceramente senza questi dettagli a me oggi è passata la voglia di mangiare prosciutto! GRAZIE

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery