-5°

Provincia-Emilia

Salumi mal conservati: maxi-sequestro nel Reggiano

6

Nuovo maxi sequestro di alimenti pericolosi per la salute da parte del Nas di Parma. Dopo il recente sequestro di nove tonnellate di trippa bovina trattata illecitamente con soda caustica, i carabinieri – dopo un’ispezione compiuta con i veterinari dell’Azienda Usl di Reggio Emilia – hanno sequestrato circa nove tonnellate di prosciutti, fiocchetti e altri prodotti a base di carne (alcuni confezionati sotto vuoto) detenuti da un ingrosso del Reggiano nonostante le loro caratteristiche fisiche e microbiologiche li rendessero «assolutamente inadatti al consumo umano». Il titolare dell’azienda è stato denunciato per detenzione di alimenti destinati al consumo umano in cattivo stato di conservazione; il valore dei prodotti sottratti alla rete distributiva ammonta a 200.000 euro.
Ad un esame visivo ed olfattivo, spiegano i Nas, gli alimenti si presentavano in cattivo stato di conservazione, in buona parte invasi dal 'ruffino' (un acaro del prosciutto), molto disidratati, con evidenti segni di irrancidimento sulla parte grassa. Forte il cattivo odore emanato da molti prodotti, probabile conseguenza di uno stato di alterazione dovuto alla inadeguata salatura. Circa due tonnellate di salumi recavano inoltre il termine minimo di conservazione ampiamente superato. Il sequestro è scattato in quanto, nonostante le condizioni degli alimenti, l’azienda non li aveva identificati come non destinati alla commercializzazione, per cui – rilevano gli investigatori – «è apparso logico dedurre che erano pronti per essere distribuiti per il consumo umano, magari previ 'ritocchi' e 'toelettature'». Un’ipotesi che sembra confermata dalla circostanza, appurata esaminando la documentazione aziendale, che i prodotti non erano giacenze di magazzino, ma erano stati acquisiti poche settimane fa dal fallimento di un’altra ditta del Reggiano che opera nel settore.
L'azienda nel mirino dell’intervento dei Nas non è nuova ad irregolarità nella distribuzione di alimenti: nel giugno scorso era stata oggetto di un’altra ispezione dei carabinieri del Nas, che aveva portato al sequestro di oltre trenta tonnellate di prodotti a base di carne, tenuti in deposito per conto di una ditta che li aveva importati dalla Spagna senza darne comunicazione alle autorità veterinarie e senza garantirne la corretta tracciabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    11 Novembre @ 10.34

    Queste persone,più che denuciate,vanno tolte definitivamente dal settore,e destinate alla zappatura a mano o, meglio,alla miniera a vita!

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    10 Novembre @ 17.57

    Sig. Cavazzini, ricordiamo a lei e a tutti i lettori che avessero questo dubbio che i nomi dell'azienda e del titolare non sono stati resi noti dalle forze dell'ordine. Come al solito (per usare le sue stesse parole) le forze dell'ordine danno i nomi di persone arrestate ma non di quelle denunciate. (A.V.)

    Rispondi

  • cavazzini francesco

    10 Novembre @ 17.34

    complimenti ai NAS un po' meno a chi come al solito non fa nomi e cognomi. Vorra' dire che come al solito li leggeremo altri giornali a voi concorrenti

    Rispondi

  • Bogio

    10 Novembre @ 12.01

    Ancora una volta complimenti ai carabinieri del NAS ed al loro impegno! Fra i vari settori dello Stato che vanno premiati e rinforzati anzichè tagliare ci sono certamente loro!

    Rispondi

  • mamma esausta

    10 Novembre @ 10.07

    La notizia sarebbe molto più utile data anche la gravità della vicenda per la salute dei consumatori se si citassero ben chiari NOME DELL'AZIENDA E EVENTUALI MARCHI DI DISTRIBUZIONE perchè sinceramente senza questi dettagli a me oggi è passata la voglia di mangiare prosciutto! GRAZIE

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto