16°

Provincia-Emilia

Trecasali - L'impianto a biomasse spacca il Consiglio comunale

Trecasali - L'impianto a biomasse spacca il Consiglio comunale
0

Ilaria Berra
Il tema della possibile costruzione, sul territorio di Trecasali, di un impianto a biomasse è stato portato alla discussione del Consiglio comunale da un intervento del consigliere leghista Franco Mangiavacca. Mangiavacca ha chiesto all’amministrazione di esprimere la propria posizione sulla possibilità che a Trecasali venga costruito un impianto di questo tipo dato che, in un incontro pubblico del 2008, la ditta Sadam eridania aveva prospettato l’ipotesi di costruire un impianto della potenza di 15 megawatt che sarebbe stato alimentato attraverso la combustione di 170.000 tonnellate annue di cippato di legna.
«Può sembrare prematuro - ha commentato Mangiavacca - parlare di un impianto a biomasse sul nostro territorio dato che il progetto non è ancora stato presentato, ma voglio ugualmente invitare tutti i consiglieri ad informarsi seriamente su questo tema perché l’idea di costruire questa centrale è sì dormiente ma non ancora abbandonata».  Il consigliere del gruppo Lega-Pdl ha ricordato che Trecasali si trova in una zona altamente critica dal punto di vista ambientale come già indicato dai rilievi Arpa e che per il futuro sono previsti interventi ad alto impatto come la Tibre e la Cispadana. «Invito tutti - ha proseguito Mangiavacca - a non prendere decisioni "per partito preso", sostenendo che questo sarà comunque un bene per Trecasali perché darà lavoro ad una ventina di persone. Mi stupisco poi che il sindaco, che è la massima autorità comunale in tema di salute pubblica, non si sia attivato per informarsi sul'impatto ambientale di un tale impianto ancorché la notizia ricevuta a suo tempo da parte dei dirigenti di Eridania-Sadam circa la realizzazione dell’impianto fosse stata a suo giudizio "ufficiosa"».
Il sindaco Bernardi ha ribadito che, in mancanza di un progetto ufficiale, non è possibile dare giudizi preventivi: «E' nostra preoccupazione - ha detto Bernardi - fare una valutazione seria e complessiva di questo problema ed in questo senso cogliamo l’invito del consigliere Mangiavacca: quando sarà il momento come amministrazione sarà nostra preoccupazione avere un professionista che valuti la situazione ambientale. Non siamo certo per un sì o per un no a priori e quando il problema si presenterà lo porteremo a discussione pubblica. Per il momento però non possiamo esprimerci dato che non ci è stato presentato un progetto per una centrale di questo tipo». La minoranza ha votato compatta a favore del documento di Mangiavacca mentre la maggioranza è stata contraria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche