20°

Provincia-Emilia

Fidenza: entra armato in casa della barista e la sequestra, arrestato 24enne. Ana è libera

Fidenza: entra armato in casa della barista e la sequestra, arrestato 24enne. Ana è libera
4

Il giallo della barista romena 21enne scomparsa giovedì all'alba da Fidenza si è concluso ieri a Fiorenzuola con il fermo di un giovane romeno, Marius Damien, 24enne: dovrà rispondere di sequestro di persona. Un giallo che per 36 ore aveva tenuto col fiato sospeso la famiglia di Ana Caldaras, i suoi amici e l'intera città. I contorni della vicenda si erano delineati in un modo tutt'altro che rassicurante: l'appartamento della ragazza era stato trovato a soqquadro, con i vetri di una finestra infranti, le lenzuola bruciate e le tubature del gas tagliate.

I carabinieri hanno illustrato oggi i dettagli del sequestro. Marius è entrato nell'abitazione della 21enne rompendo una finestra. I due hanno litigato e lui ha messo a soqquadro l'appartamento. Lui era ossessionato dalla connazionale Ana, voleva dimostrarle il suo amore (non più ricambiato) e per questo era intenzionato a portarla a Parigi. A tutti i costi. Così il 24enne, armato di una pistola acquistata poco prima, ha costretto la ragazza a seguirlo e quando lei, in autostrada, ha cercato di chiamare qualcuno, Marius le ha gettato il cellulare dal finestrino dell'auto in corsa. La coppia è arrivata fino al confine con la Francia, dove è stata fermata dai gendarmi per un controllo. Le forze dell'ordine hanno preso in consegna auto e pistola, rimettendo i due romeni su un treno per l'Emilia. Si è stretto il cerchio attorno al sequestratore e alla sua vittima, che ha detto di aver subìto continue violenze psicologiche nelle ore passate in balia di Marius. Le forze dell'ordine erano pronte a intervenire nelle stazioni di Piacenza, Fiorenzuola d'Arda e Fidenza. A Piacenza il giovane si è innervosito e ha evitato di scendere, ma le forze dell'ordine l'hanno intercettato. Portato nella caserma  dei carabineri di Fiorenzuola, Marius è stato arrestato e portato in carcere a Piacenza. Ana Caldaras è tornata a Fidenza: per lei è la fine di un incubo.

LA NOTIZIA DELLA SCOMPARSA. Una ragazza romena di 21 anni, da molto tempo residente a Fidenza e barista in un locale del centro, è scomparsa da ieri e i carabinieri hanno avviato le ricerche. A darne notizia è stato il giornale radio Rai dell’Emilia-Romagna.
La porta della sua abitazione è risultata forzata. Un vicino di casa ha riferito ai militari che alle 5 di ieri mattina ha visto la giovane salire sull'auto di un uomo, che le avrebbe detto "Cammina e stai zitta", ma non ha dato particolarmente peso alla cosa perché quel volto è conosciuto come un amico, anche lui romeno, della ragazza.
E' stata la titolare del bar, ieri pomeriggio, ad avvisare i familiari, che vivono nella vicina Salsomaggiore, del mancato arrivo al lavoro della giovane. A quel punto un parente si è recato a casa di lei, ha notato la porta forzata, il telefono staccato e ha avvisato i carabinieri. L’amico - secondo gli accertamenti degli investigatori - è un operaio romeno di 24 anni, senza precedenti, che frequenta la ragazza ma con la quale, secondo i familiari di lei, non ci sarebbe una relazione. I carabinieri si sono recati anche a casa del giovane, ma pure di lui nessuna traccia. I due erano stati fidanzati per un breve periodo, poi lei avrebbe deciso di interrompere la relazione quando il comportamento del giovane si era fatto più pressante.

IL RITROVAMENTO A FIORENZUOLA D'ARDA. Si trovano nella caserma dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda, in provincia di Piacenza, i due giovani romeni scomparsi da ieri da Fidenza. La barista 21enne e l’operaio di 24 anni - che recentemente si erano frequentati per qualche settimana, poi la relazione era terminata a quanto risulta per volontà di lei (una decisione però non gradita da lui) - sarebbero giunti nella cittadina del Piacentino a bordo in treno.
A quanto si è appreso in queste ore viene ricostruito con i militari cosa è effettivamente accaduto dall’alba di ieri, quando i due erano stati visti salire su un’auto da un vicino di casa della ragazza. Poi di entrambi si erano perse le tracce, e nessuno dei due si era presentato al lavoro. La porta di casa della ragazza risultava forzata, il telefono staccato e l’appartamento in disordine.
Questa mattina la giovane aveva telefonato a un’amica, dicendo di trovarsi in Francia e che non c'era motivo di preoccuparsi. Effettivamente è possibile, da quanto è emerso, che i due giovani abbiano raggiunto la Francia in auto, poi però per qualche motivo ancora da chiarire siano rientrati in treno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    14 Novembre @ 10.57

    aprite il giornale e ci trovate un rumeno... come vi capisco! 50 euro mai vero? se la Gazzetta potesse provvedere. perlomeno per il povero odisseys

    Rispondi

  • massimo

    13 Novembre @ 15.47

    non importa se sia operaio o no, se fa una roba del genere è un delinquente. Mi associo al commento predente, dove c'è violenza c'è sempre un marocchino, un'algerino, un' albanese, un tunisino, un rumeno e un moldavo. E dove c'è una badante c'è un vecchio da spellare.

    Rispondi

    • violetta

      14 Novembre @ 12.14

      secondo te e stata violenza......?ma dove....lei aveva avisato li suoi famigliari e la sua ''amica''che sta bene e che sta tornando a fidenza....ma con chi e tornata? ...con me no...quindi con lui (il sequestratore'')da soli in treno.la ragazza non ha neanche un graffio.....dove e il sequestro di persona,se torni insieme mano a mano con la persona che si supone che ti ha sequestrato?nessuno non pensa.....vergonia a tutti voi

      Rispondi

  • close to the edge

    13 Novembre @ 13.07

    non è possibile che ogni volta che apro il giornale salta fuori la parola "romeno" oppure "moldavo" etcc...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery