Provincia-Emilia

Parchi, impegno «bipartisan» contro i tagli della Finanziaria

Parchi, impegno «bipartisan» contro i tagli della Finanziaria
Ricevi gratis le news
0
Giornata importante per i parchi quella che si è svolta a Roma, che ha visto Federparchi, i Parchi nazionali, il ministro dell’Ambiente e le associazioni insieme per un impegno congiunto teso a valorizzare una delle risorse principali del Paese, minacciata da un drastico e sciagurato taglio di risorse. Ed impegno «bipartisan» in effetti è stato. 
Innanzitutto nel rappresentare il valore, anche concreto, che un’esperienza recente come quella delle nostre aree protette ha già assunto per tante aree, in ogni parte della penisola e in tante isole, maggiori e minori. Poi nel sostenere la necessità di rimediare al più presto alla decurtazione del 50 per cento, prevista dalla Finanziaria e ritenuta da tutti così gravosa da portare dritto alla paralisi degli Enti parco. 
Le rassicurazioni del ministro Stefania Prestigiacomo sono state ampie e documentate, anche se accompagnate da un discorso di prospettiva che ha fatto riferimento alle «vacche magre» e alla necessità di trovare presto altri canali dai quali derivare risorse per la gestione dei Parchi. Tra gli intervenuti all’incontro dal significativo titolo «Parchi: Patrimonio e Risorsa d’Italia», c'era anche Fausto Giovanelli, presidente del Parco dell’Appennino tosco-emiliano. 
Giovanelli, dopo aver sottolineato che i parchi «sono una delle poche componenti in crescita del panorama istituzionale globale», ha definito «paradossale la difficoltà, nonostante un accordo generale, a trovare il modo di finanziare 20 milioni di euro, cioè una somma pari allo 0,3 per mille del bilancio dello Stato». 
La piena consapevolezza della necessità, per i parchi, di non divenire una nuova grande «stazione appaltante» e di dover attingere ad altre risorse che non siano quelle del trasferimento dal ministero dell’Ambiente, non può comunque cancellare che si sta parlando ora di un’inezia, ma di una inezia essenziale per il funzionamento minimo degli Enti. Proprio se si vuole che essi divengano presto imprese in grado di generare risorse proprie, alle quali affiancare quelle che potrebbero derivare da altre fonti come, ad esempio, dai poteri discendenti dalla riforma del federalismo fiscale, o dalla previsione di assegnazioni prioritarie per politiche agroambientali, è «necessario che non vengano ridotti alla pura sopravvivenza e privati di qualsiasi capacità di manovra». 
Commentando il positivo esito dell’incontro, e prendendo in particolare atto delle affermazioni fatte da molti parlamentari, fra cui il presidente della Commissione Ambiente del Senato, Antonio D’Alì, Giovanelli ha osservato con piacere che «la Federparchi ha affermato un ruolo fortemente positivo, come da tempo non le accadeva, e il Parlamento ha dimostrato ancora una volta di saper distinguere tra rivendicazione e rivendicazione e di avere strumenti e volontà per scongiurare un danno difficilmente calcolabile. Per parte nostra non verremo meno comunque alla ricerca di progettualità e non rinunceremo al dinamismo che ha caratterizzato questi primi anni di lavoro». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

2commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

1commento

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

2commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

6commenti

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

2commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS