10°

22°

Provincia-Emilia

«No a Miss Italia, sì al Psc: così cambieremo Salso»

Ricevi gratis le news
4

 Il progetto civico «Cambiare Salsomaggiore» promosso da Matteo Orlandi in vista delle prossime elezioni amministrative compie un altro passo in avanti.  Sul sito ufficiale www.cambiaresalsomaggiore.it è disponibile la nuova bozza di programma. «No» a Miss Italia, un nuovo Psc, una formula di città del benessere a 360° sono alcuni dei temi trattati. «Si tratta di un documento a cui hanno lavorato molte persone, arricchendo di contenuti il testo di partenza - spiega Orlandi, attualmente assessore in giunta- Il documento è ancora incompleto ma ogni giorno si arricchisce di nuove idee. Si è creato molto entusiasmo intorno a questo progetto e il numero delle adesioni cresce quotidianamente e tantissimi under 40 hanno dato disponibilità per contribuire a “Cambiare Salsomaggiore”. Sta nascendo un vero e proprio movimento trasversale, civico, che unisce tutti nell’idea di costruire un nuovo futuro e rilanciare Salso». «La base è l’innovazione - rileva Orlandi- con una politica innovativa e basata sulle caratteristiche del territorio. Una forma di sviluppo non più legata al solo termalismo, ma allargata a nuovi filoni di turismo, ancora poco sfruttati. Il filo conduttore è il benessere, non inteso come “trattamento” ma come percorso di qualità che deve caratterizzare tutta Salso: negli aspetti urbanistici e della viabilità, nell’offerta di eventi culturali, nell’offerta alberghiera e commerciale, nelle strategie di marketing. La città deve avere una connotazione nuova ed essere conosciuta a livello nazionale come capitale del benessere».  Il «no» a Miss Italia e il conseguente utilizzo dei fondi per costruire un programma alternativo di eventi, sparso lungo i vari mesi dell’anno, è un punto fermo di «Cambiare Salsomaggiore». «Creare un nuovo modello di città vuol dire ripensare anche allo sviluppo urbanistico, che deve essere più in armonia con il nostro paesaggio e prevedere i recuperi dei vecchi edifici invece della costante espansione. Un nuovo Psc e la rivisitazione della “Commissione per la qualità architettonica e il paesaggio” sono passaggi fondamentali».  Un altro tema «caldo» è la rivisitazione della macchina amministrativa, «da attuare attraverso modifiche alla macrostruttura dell’ente, puntando verso l’efficienza e la massima operatività. Nel progetto sono molti gli aspetti innovativi su ambiente e territorio, visti come base per una città che deve vivere di Benessere: politiche energetiche efficienti, utilizzo negli hotel di prodotti a km zero, istituzione di un mercato contadino dei prodotti locali». Sui temi del sociale e della scuola, si guarda « verso il “Quoziente Parma” per quanto riguarda i nuovi sistemi di tariffazione - spiega Orlandi- E' previsto l’utilizzo, almeno parziale, del Tommasini come nuova sede per l’Alberghiero, oltre che l’avvio del progetto del Polo Scolastico nell’area ex Bertanella. Viene ribadita la volontà di allargare la proposta formativa per le scuole superiori con l’istituzione di un indirizzo professionale turistico, attualmente in discussione a livello provinciale». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuliano

    15 Novembre @ 22.42

    Bravo Matteo, finalmente qualcuno che ha il coraggio di fare qualcosa di innovativo per questo paese in lento declino, che non verrà certo fermato da una manifestazione di Miss Italia che dura qualche giorno in un anno. La città ha bisogno di continuità e di uno sviluppo ecosostenibile se vuole proporsi come capitale del benessere.

    Rispondi

  • mauro

    15 Novembre @ 15.35

    io capisco che la politica è una manifestazione di grande opportunità , io abito a 400 km da salso e comunque la visibilità della vostra meravigliosa città è legata a Miss Italia come alltre cento città italiane lo sono nel mondo PER QUELLO CHE LE VARIE MANIFESTAZIONI NEL TEMPO LE HANNO VALORIZZATE ... e per questo ricercate CI CONOSCEREMO PRESTO

    Rispondi

    • Fabio Mantovani

      15 Novembre @ 18.01

      Sig. Mauro, abitando a Salso da una vita le posso assicurare che Miss Italia non porta più niente a Salsomaggiore ed è troppo costosa. E' una manifestazione che ha stufato, è vecchia, è stanca. Salso non ha bisogno delle Miss per essere conosciuta, è una capitale del benessere, ha Terme che sono famose nel mondo e un territorio unico. Bravo a Orlandi che ha coraggio di dire quello che praticamente tutti i salsesi pensano, continui così.

      Rispondi

  • torricelli fabio

    15 Novembre @ 08.46

    Direi di asfaltare le strade,non si può chiamare città,un posto abitato da anziani ,marciapiedi e strade disastrose, poi8 parliamo di tutto ilresto grazie

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto