-4°

Provincia-Emilia

La materna di Ozzano scelta per il progetto "Alleati"

La materna di Ozzano scelta per il progetto "Alleati"
0

Gian Franco Carletti
Un importante riconoscimento per la scuola materna statale di Ozzano Taro: il plesso della frazione collecchiese  è stato infatti scelto per rappresentare la nostra provincia nell’ambito del progetto «Alleati».
Finanziata nell’ambito del progetto europeo Daphne III, «Alleati» è un'iniziativa dedicata allo sviluppo di alleanze tra insegnanti e genitori per la prevenzione della violenza contro i bambini, i giovani e le donne e per proteggere le vittime e i gruppi a rischio, al fine di contribuire ad una maggiore tutela della salute fisica e mentale.
Il plesso ozzanese è stato giudicato particolarmente adatto a seguire in continuità i bambini nel percorso proposto dal progetto. Hanno giocato a favore di questa scelta sia l’interesse espresso dall’Amministrazione comunale collecchiese, sia  la disponibilità dimostrata dall’Istituto comprensivo «Ettore Guatelli» di Collecchio.
All'interno del plesso di Ozzano Taro si trovano infatti due sezioni di scuola materna, e le classi di prima e seconda elementare.
All'interno del progetto è prevista la realizzazione di attività alla scuola materna.
Inoltre, nella prima classe elementare  verranno organizzati momenti formativi con insegnanti e genitori,  fino all’elaborazione di strumenti da sperimentare durante il primo quadrimestre del prossimo anno scolastico. 
E' stata scelta la scuola di Ozzano Taro, come ha detto l'assessore alle pari opportunità Maristella Galli,  «perché vogliamo valorizzare questo plesso all’interno di un progetto europeo. Inoltre è una scuola piccola: per questo possiamo lavorare in modo più agile». 
Durante la presentazione nella sala consiliare di Collecchio la stessa Galli è poi entrata più a fondo nella questione: «Con questo progetto - ha detto - vogliamo arrivare a creare un insieme di voci che riescano a costruire una cultura di rispetto reciproco,  partendo appunto dai bambini».
A sua volta Marcella Saccani, assessore alle pari opportunità della Provincia, si è soffermata sul progetto «Daphne» definendolo «una scommessa e una scelta europea per produrre cultura».
Come ha riferito l’assessore alle politiche scolastiche Giovanni Brunazzi «porteremo questa iniziativa nelle frazioni coinvolgendo le famiglie dei bambini che partecipano al progetto Alleati». 
Per Michele Salerno, dirigente dell’Istituto Comprensivo, quest’esperienza avrà «una ricaduta sull'intero sistema dell’Istituto comprensivo». 
A sua volta Samuela Frigeri, presidente del Centro antiviolenza di Parma, ha evidenziato il lavoro svolto da tanti anni nelle scuole dove è svolta «attività di prevenzione». 
In conclusione il sindaco Paolo Bianchi ha sottolineato innanzitutto che «bisogna imparare a rapportarci con gli altri». E ha poi fatto presente che «una società si giudica per come cura i bambini e gli anziani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video