-1°

Provincia-Emilia

Progetti e uomini, un laboratorio per valorizzare l'Appennino

Progetti e uomini, un laboratorio per valorizzare l'Appennino
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti
Una battaglia nel nome dell’Appennino. Dove le armi sono i progetti, e i «soldati» uomini pronti a mettere in campo le proprie diverse professionalità. E se vittoria sarà, avrà di certo tanti padri ma un solo scopo: il rilancio della montagna. Proprio per una rinascita delle terre alte è al lavoro il «Laboratorio per la valorizzazione dell’Appennino parmense», intitolato a Giuseppe Micheli e ad Andrea Borri, e presieduto dal consigliere regionale Gabriele Ferrari: «Una presidenza pro tempore - precisa lui - , i vice sono i presidenti delle nostre due Comunità montane, Luigi Bassi e Giordano Bricoli». Il laboratorio sta muovendo i primi passi, ma la sua organizzazione si fa sempre più definita: nato per formulare proposte concrete da portare sui tavoli delle istituzioni, al momento è composto da oltre cinquanta soggetti, tra amministratori, imprenditori, associazioni, fondazioni e docenti. Il tutto in chiave assolutamente bipartisan. Ad oggi sono quattro i gruppi di lavoro che hanno preso il via, mentre altri due sono ancora in fase di approfondimento. Il primo si occupa di Unioni di Comuni e, quindi, di aggregazione di servizi, il secondo di territorio, turismo e cultura: logico che su questi temi il «campo di battaglia» è ampio. «L'obiettivo non è solo far restare in montagna chi già c'è e far tornare chi se ne è andato - puntualizza Ferrari - ma anche favorire l’arrivo di giovani coppie. Certamente, vanno garantiti i servizi e concesse agevolazioni, ad esempio sulla casa». Su imprese e attività produttive si concentra invece l’attenzione del terzo gruppo: «Per favorire insediamenti ex novo - aggiunge il consigliere - bisogna cercare risorse anche a livello europeo, e in squadra abbiamo veri e propri professionisti in questo campo». Più specifico l’ambito di azione del quarto gruppo, che sfruttando le peculiarità della Valceno e della media-bassa Valtaro porterà avanti l’idea della «Vallata dei motori»: «E' evidente che in questa zona esiste un “unicum” - rileva Ferrari -: c'è la Dallara, un’azienda che il mondo ci invidia, c'è il centro di guida sicura e c'è l’autodromo di Varano che ogni anno richiama 150-180 mila spettatori». Ed è proprio in questo contesto che si potrebbe favorire la nascita di realtà legate al turismo, ad esempio puntando sui prodotti tipici. Tradotto: nuovi posti di lavoro. Ma il confronto e lo scambio non avverranno solo all’interno del laboratorio nato a Parma.
«Diversi miei colleghi promuoveranno realtà simili nelle province vicine alla nostra - ricorda Ferrari -, incroceremo i dati di analisi». Nel frattempo, rileva il consigliere, si sta facendo più alta l’attenzione della Regione nei confronti dell’Appennino, dopo l’istituzione di una delega ad hoc affidata a Simonetta Saliera.
Dal canto suo Ferrari porta avanti un ulteriore progetto: «Quello di un coordinamento dei consiglieri regionali dell’Appennino, perché credo che si debba cominciare a lavorare su una scala più ampia»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5