12°

23°

Provincia-Emilia

Il cliente aveva ragione ma dovrà pagare 500 euro

Il cliente aveva ragione ma dovrà pagare 500 euro
Ricevi gratis le news
0

«Il cliente ha sempre ragione?». Non sempre. Come dimostra l’episodio accaduto in un supermercato cittadino, Non solo i tempi sono cambiati, ma anche quando si ha ragione si corre il rischio di finire nei guai e comunque di rimetterci.
Il monito viene dalle aule del tribunale di Parma, dove ieri si è conclusa male per un fidentino 64enne una vicenda a dir poco singolare nata alcuni mesi fa da un banale errore di calcolo alla cassa del supermarket. L’uomo, dopo avere fatto la spesa, si reca alla cassa e paga in contanti, Ma al momento di prendere il resto, l’uomo si accorge che mancano dieci euro. Lo fa presente alla cassiera. Questa replica che non è possibile, che gli ha dato il resto esatto. Il signore insiste: mostra le banconote che ha ancora in mano, le conta davanti all’operatrice. Le non cede, è certa di non dovergli dare più soldi.
A quel punto nasce un po' di tensione e viene chiamato un responsabile dell’esercizio. Il cliente è sicuro del fatto suo e chiede che venga fatto un conteggio di tutto l’incasso, per vedere se corrisponde all’importo del registratore di cassa o se avanza del denaro. I suoi dieci euro.
Si procede dunque all’operazione, che darà ragione al cliente: avanzano dieci euro. Ma il battibecco scoppiato in seguito è costato caro al fidentino, pur risarcito del resto mancante. Il direttore, infatti, avrebbe avuto, secondo il cliente, un atteggiamento brusco nei suoi confronti, forse per avergli causato tante scocciature. L’uomo, un 64enne, a sua volta, avrebbe replicato prendendolo a maleparole.
Battibecco che è finito con una querela per ingiurie a carico del cliente davanti al Giudice di Pace di Fidenza, che lo ha condannato a un risarcimento di ben 10 mila euro nei confronti della parte offesa. Il cliente ha impugnato il provvedimento e la questione è quindi finita ieri davanti al tribunale di Parma. Il pm Antonella De Stefano ha chiesto l’assoluzione dell’imputato perchè ci sarebbe stata una reciprocità delle offese: l’uomo avrebbe reagito con la frase offensiva perchè implicitamente, si sarebbe sentito offeso a sua volta dall’imbarazzante situazione alla cassa. Ma questa ricostruzione non è servita a ribaltare la sentenza: il giudice Genovese ha confermato la condanna, riducendo però il risarcimento a 500 euro. Una cifra comunque alta, se è il prezzo della ragione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...