-3°

Provincia-Emilia

Rivarolo: auto a folle velocità. La protesta dei residenti

Rivarolo: auto a folle velocità. La protesta dei residenti
0

Chiara De Carli


 Come si poteva immaginare,  dalle proteste sollevate dai cittadini di Rivarolo nelle passate settimane, comprendente anche una raccolta di firme per l’installazione di un impianto semaforico e la richiesta di supporto alla Provincia, la seconda serata dell’iniziativa della Giunta comunale «L'amministrazione incontra i cittadini» svoltasi al bar della frazione è stata particolarmente partecipata.
Da un lato i residenti del complesso «Corte di Sant'Andrea» e dall’altro il comitato dei cittadini di Rivarolo hanno espresso al sindaco Andrea Rizzoli e alla giunta le loro perplessità sulla situazione della frazione. Dall’incontro sono usciti senz'altro soddisfatti i rappresentanti delle famiglie residenti nella zona sud della frazione che hanno «strappato» al sindaco la promessa della realizzazione della fognatura di collettamento dei reflui entro la fine dell’anno.
Meno convinto il gruppo di cittadini che sostiene la necessità di un impianto semaforico per l’attraversamento di via Golese. «Il progetto prevede due step - ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Simonazzi -: nel primo, che sarà realizzato nelle prossime settimane, verranno disposti quattro speed check, tracciate le strisce pedonali e la segnaletica a terra, montato un portale illuminato e posizionati i radar per la rilevazione della velocità. Nel secondo potrà essere previsto il semaforo a chiamata».
«La cifra prevista per il primo intervento è esagerata - ha commentato Alessandro Rossi, del comitato dei cittadini - e l’installazione del semaforo verrebbe ad annullare l’effetto degli speed check quindi si fa una spesa inutile». Come possibili soluzioni per la riduzione della velocità sulla provinciale, i residenti hanno avanzato anche proposte diverse come rotatorie e dossi.
 Particolarmente sentito anche il tema della sicurezza per cui i cittadini minacciano di organizzarsi da soli. «Bisogna trattare la situazione come un’emergenza e cercare di coprire prevalentemente le ore notturne», ha suggerito Gianmaria. «A differenza di quanto si sostiene, sto lavorando anche per le “ronde” - ha risposto il primo cittadino -. Per il 2011 saranno previsti oltre 100 mila euro per la sicurezza sul territorio».
 Tra i progetti che toccheranno la zona ovest del comune, è stata anticipata la realizzazione della pista ciclabile da Torrile al cimitero di Bezze, ma l’idea non ha avuto un riscontro positivo: «Non ha senso spendere 300 mila euro per raggiungere il cimitero - ha commentato Afro Conti -. La pista ciclabile può essere fatta sull'argine: basta solo rifare la discesa».
Un ultimo botta e risposta si è avuto sul tema dell’impianto a biomasse di Trecasali per cui i cittadini vorrebbero una presa di posizione netta da parte dell’amministrazione comunale. «Di conto ambientale ne paghiamo già abbastanza - è il lapidario commento dei residenti -. Cominciamo a dire la nostra e a chiudere le strade se non ci ascoltano».
Nonostante i toni si siano più volte alzati, il sindaco Rizzoli è rimasto soddisfatto dal confronto con i cittadini. «Sono uscite idee interessanti che terremo in considerazione», ha quindi commentato al termine dell’incontro. Il prossimo appuntamento è per venerdì 3 dicembre dalle 19 al «Pit Stop» di Gainago.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video