12°

22°

Provincia-Emilia

Vendeva coca e hashish e faceva credito ai clienti: denunciato 39enne di Sant'Ilario

Vendeva coca e hashish e faceva credito ai clienti: denunciato 39enne di Sant'Ilario
3

Vendeva cocaina e hashish in Val d'Enza. E per battere la concorrenza era disposto a far credito ai clienti. Ma i carabinieri sono risaliti a lui e l'hanno denunciato. Così è finito nei guai un 39enne di Sant'Ilario d'Enza, trovato con alcune dosi di droga e una serie di appunti con i dati dei clienti che acquistavano la «roba» a credito da lui.
Tutto è nato da alcuni servizi mirati, fatti con discrezione dai carabinieri di Montecchio Emilia su alcuni giovani assuntori di stupefacenti del paese. I giovani si recavano a Sant’Ilario per comprare stupefacenti e l'attenzione si è concentrata sul 39enne, che ieri sera è stato perquisito dai carabinieri di Montecchio. Sono state sequestrate 4 dosi di cocaina da un grammo scarso ognuna e un grammo di hashish. È stata trovata inoltre una striscia di cocaina predisposta per il consumo. Il 39enne aveva anche un foglio di carta con alcuni nomi scritti a mano e, di fianco, alcune cifre. L’analisi della lista ha consentito di identificare uno dei clienti che, sentito dai carabinieri, ha confermato di essere un assuntore occasionale di cocaina. Ha confermato inoltre che il nome e le cifre sulla lista erano riferite a lui e agli ultimi acquisti di cocaina. Acquisti comprati «a credito».
Così il 39enne è stato denunciato alla Procura di Reggio Emilia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    22 Novembre @ 11.41

    Una volta a Langhirano a fianco del comune vi era il carcere e dalla piazza antistante si potevano vedere i malandrini dietro le inferriate, già da bambino sapevi cosa accadeva se non rispettavi le leggi. Non vedo per quale plausibile ragione oggi si nascondano i delinquenti.

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    21 Novembre @ 17.35

    La foto è un'immagine d'archivio ed è coerente con il tema dell'articolo, che dà notizia di una persona nei guai con la giustizia perché deteneva cocaina e, secondo le accuse, la vendeva. Se dare notizie come questa (comprese le foto) dovesse essere "pubblicità gratuita" a chi viola la legge, allora non dovremmo più dare notizie - per evitare l'emulazione - di crac finanziari, dei danni al Battistero, di auto pirata, di patenti ritirate per abuso di alcol e chissà di quanti altri fatti. Ma così non sarebbe una realtà migliore: a mio parere sarebbe solo un mettere la testa sotto la sabbia. (Andrea Violi)

    Rispondi

  • Sergio

    21 Novembre @ 13.09

    A mio parere mettendo queste belle foto, di come questi criminali della società lucrino sulla pelle dei nostri giovani, gli fate solo della publicità gratuita e incentivate quelli che non lo fanno a farlo. Una volta li mettevano sulla Forca non sul giornale .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

1commento

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport