16°

Provincia-Emilia

Via Emilia - Controlli a tappeto: identificate 15 prostitute e numerosi clienti

Via Emilia - Controlli a tappeto: identificate 15 prostitute e numerosi clienti
0

Umberto Spaggiari

Controlli a ripetizione venerdì notte da parte dei carabinieri del Nucleo Radiomobile lungo il tratto della via Emilia tra Sant'Ilario d’Enza e Villa Gaida, per arginare il fenomeno della prostituzione.
Una quindicina le lucciole identificate, ed un viados, già ricercato, è stato tratto in arresto. In difficoltà i potenziali clienti (che sono stati tutti identificati) che per uscire dall’impasse in cui si sono venuti a trovare, hanno accampato le scuse più disparate.
L'azione dei carabinieri si è sviluppata in più riprese e negli intervalli tra un intervento dei militari e l’altro, le piazzole lasciate libere dalle lucciole trasferite in caserma, venivano immediatamente occupate da altre «colleghe», a conferma dell’intenso mercato sessuale che si svolge lungo quel tratto della statale.

Il momento più movimentato si è avuto intorno alle 4 nei pressi di un’area di servizio a Calerno, quando all’arrivo delle gazzelle, tre viados sono scappati per i campi.
 Uno di loro, identificato in un cittadino peruviano proveniente da Cinisello Balsamo, è stato preso e tratto in arresto. Dai controlli in banca dati, è risultato che era ricercato dal marzo scorso perché colpito da un ordine di carcerazione della Procura di Como, dovendo scontare 10 mesi di reclusione per reati contro l'immigrazione clandestina. Al mercato del sesso sono arrivati anche numerosi "visitatori". Fermati, ognuno ha accampato la propria giustificazione di fronte alle divise. Tra di loro, affermati professionisti, operai, impiegati, molti i coniugati. Un insieme di persone, con un’età variabile dai 25 ai 60 anni e tanta fantasia.
C'è chi ha affermato di trovarsi lungo la via Emilia non per andare a prostitute, ma per verificare come negli anni quel tratto di strada sia cambiato, chi invece candidamente ha chiesto di poter evitare l’identificazione per non compromettere il matrimonio e chi si era fermato per controllare una gomma.
Agli interventi di persuasione ad abbandonare la Via Emilia, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno affiancato anche una mirata attività investigativa tesa ad individuare i componenti delle organizzazioni che sfruttano il business della prostituzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

1commento

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

1commento

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

2commenti

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

nepal

Intrappolato in un burrone nell' Himalaya, trovato vivo dopo 47 giorni

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling