10°

Provincia-Emilia

I docenti dello "Zappa-Fermi" bloccano le gite d'istruzione

I docenti dello "Zappa-Fermi" bloccano le gite d'istruzione
0

Bloccate da parte dei docenti le gite di istruzione allo «Zappa-Fermi»: una forma di protesta  che porterà però dei disagi e che penalizzerà non poco le agenzie di viaggi del territorio, e gli studenti.
La decisione è scaturita dopo l'assemblea dei professori convocata nell’aula di musica dell’istituto per discutere in merito a problemi organizzativi della scuola, con l’entrata in vigore del riordino dei cicli ed organizzazione e partecipazione dei docenti alle uscite didattiche e viaggi d’istruzione.
In una nota, stilata dai docenti firmatari (una trentina) si legge, tra l'altro: «Vista la situazione di grave sofferenza in cui, in questi ultimi anni, vengono a trovarsi le istituzioni scolastiche per la diminuzione costante e progressiva dei fondi a disposizione erogati dal Ministero, a cui si aggiunge ora il taglio ulteriore delle indennità di missione per i viaggi d’istruzione;  dopo ampia discussione, l’assemblea dei docenti firmatari, pur consapevole dell’impoverimento e del disagio che questo può arrecare dal punto di vista didattico, ha scelto come forma efficace di protesta di non aderire ai viaggi d’istruzione e di non aderire altresì alle uscite didattiche, che si protraggono oltre l’orario normale delle lezioni curricolari, escludendo ovviamente quelle già organizzate nel dettaglio in data antecedente alla stessa assemblea».
Ora gli studenti, che non hanno molto gradìto, come prevedibile, questa «novità», vogliono capire questa presa di posizione dei docenti. Hanno già chiesto e ottenuto, spiega la vice-preside dell’istituto Maria Giuliana Anelli, «di partecipare venerdì prossimo a un’assemblea d’istituto, dedicata a quanto è emerso nel corso di questa assemblea sindacale».
Gli altri due momenti  saranno: il collegio dei docenti, fissato per il 30 novembre;  e a seguire il consiglio d’istituto, «ove si incontreranno e confonteranno docenti, ragazzi e genitori».
E proprio tra i genitori le opinioni non sono concordi: qualcuno dice «è una brutta cosa», qualcuno esclama soddisfatto: «Per me sta molto bene. Io ho tre figli e quindi risparmio tre quote di partecipazione».
Quindi in parole più povere, la motivazione da parte dei docenti di questo stop alle gite, non è conseguente solo alla mancata corresponsione della diaria giornaliera, peraltro molto esigua, ma vi sono, come si spiegava prima, motivazioni ben più serie ed importanti.
Il capo istituto Angelo Angella - come ha riferito la collega Anelli - ha preso atto di questa decisione, che verrà discussa nelle sedi previste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti