-4°

Provincia-Emilia

Porsche distrutta in incidente e "resuscitata": cinque denunce a Reggio, coinvolto un parmense

2

(Ansa) - Cinque persone sono state denunciate dalla squadra investigativa della Polstrada di Reggio Emilia per truffa ai danni di assicurazioni e società di leasing, al termine di un’indagine durata oltre nove mesi che ha portato anche al sequestro di una Porsche 911 Carrera. Proprio l'auto è stata al centro degli accertamenti: sequestrata in un’officina del Bresciano e del valore iniziale di oltre 106.000 euro, dopo aver subito un serio incidente all’estero, è stata virtualmente 'resuscitata' e rimessa fittiziamente in circolazione in Emilia.

Con la complicità di un commerciante reggiano del settore auto-moto, D.G., 40 anni, già implicato in analoghe vicende, un rivenditore parmense di 46 anni, B.S., era riuscito a ottenere con una compravendita fittizia un finanziamento di 92.000 euro per l’auto. La vettura reintrodotta nel mercato in realtà non era mai stata riparata, ma grazie a fatture falsificate ad arte (alcune di ditte del Reggiano completamente estranee) aveva acquistato una nuova vita, diventando oggetto di negoziazioni e finanziamenti. Ulteriore complice è un sedicente carrozziere piacentino oltrasessantenne, T.F., attualmente recluso per altri fatti, indagato per aver falsamente attestato riparazioni mai eseguite sulla Porsche.

Il rivenditore parmense, ritenuto dalla polizia il principale artefice del sistema fraudolento, con la complicità di un trentonnenne reggiano ha poi simulato un ulteriore incidente con la "sfortunata" Carrera sulle rive del Garda, chiedendo il risarcimento a un’importante compagnia assicuratrice con la quale in precedenza aveva stipulato una polizza di copertura sull'auto già incidentata. Per rendere più credibile questa ricostruzione, è stato prodotto anche un referto medico dopo il ricevero dei due in un pronto soccorso per presunte distorsioni rachido-cervicali. A completare l’intricato quadro anche l’ intervento di un ulteriore complice, un carrozziere quarantenne di Brescia nella cui officina ieri è stata poi recuperata la vettura. L’auto è stata ritrovata nelle stesse condizioni in cui era stata originariamente venduta, cioè completamente distrutta dopo il primo e unico incidente all’estero. Il carrozziere bresciano, dopo una lunga serie di contraddizioni e incoerenze, è stato indagato per favoreggiamento in concorso. Secondo la Polstrada, le indagini potrebbero portare a ulteriori sviluppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    23 Novembre @ 15.39

    bisognerebbe sapere i nomi dei coinvolti, non solo le iniziali, per evitare di andare a comperare o far riparare l'auto da loro...

    Rispondi

    • Federico

      23 Novembre @ 19.52

      Confermo anche io, fuori i nomi e i cognomi. Che vadano a lavorare.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta