22°

Provincia-Emilia

Sorbolo, una mozione contro il nucleare

Sorbolo, una mozione contro il nucleare
1

Pierpaolo Cavatorti

Una mozione contro una centrale nucleare al centro della pianura padana. Franco Picelli con la sua formazione politica Patto per Sorbolo, ha chiesto formalmente un pronunciamento dell’Unione Bassa Est sull'individuazione della zona di Viadana come area per la costruzione di una centrale atomica.
Picelli ha depositato così la propria mozione il 26 ottobre attendendo un prossimo inserimento nell’ordine del giorno di una riunione consiliare. Già dall’inizio dell’anno infatti si è paventata l’ipotesi di riconsiderare possibile la costruzione di una centrale nucleare lungo il corso del Po.
Dopo la decisione di smantellare la centrale di Caorso nel piacentino, è la zona di Viadana la più papabile. Precisamente la confluenza dei fiumi Oglio e Po è la zona indicata già nei primi anni '80, come idonea per la costruzione di una centrale. Il progetto fu allora fortemente osteggiato dai tutti i paesi limitrofi e anche grazie anche alla compattezza delle forze politiche locali, nel 1983 il progetto dell’Enel fu respinto. Volontà confermata anche attraverso il referendum del 1987 con il quale si fermò il progetto nucleare in Italia.
Grande allarme quindi, in tutti i paesi dell’asse del Po, per la decisione di riavviare un programma nucleare. Anche il ministro Paolo Romani ha recentemente dichiarato «probabile» una centrale in Lombardia trovando una «disponibilità al dialogo» da parte del Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.
La mozione di Picelli chiede quindi una netta presa di posizione contro l’ipotesi di una centrale nucleare «in casa», unendosi a tutti i comitati di cittadini della bassa cremonese e mantovana già costituiti contro il progetto.
Nella mozione, l’ex sindaco auspica l’aumento delle quote nazionali di energia prodotte da fonti rinnovabili, e l’impegno da parte delle Amministrazioni Pubbliche nel promuovere analisi e informazioni, accompagnate da misure realizzabili per la riduzione dei consumi di energia.
«Abbiamo preso atto delle notizie in merito a dichiarazioni riguardanti la possibilità di realizzare una centrale nucleare nella zona di Casalmaggiore e Viadana - dice Franco Picelli - e per questo abbiamo pensato di sollecitare un pronunciamento del Consiglio dell’Unione dei Comuni di Colorno, Mezzani e Sorbolo. La mozione non chiede solo di non costruire una centrale nucleare, ma esige un pronunciamento esplicito per il risparmio energetico, per l’impiego e la ricerca scientifica in materia di energie alternative. Anche a Colorno - chiude l’ex sindaco - la maggioranza sta predisponendo una mozione sul tema e spero che tutti i gruppi consiliari possano incontrarsi per giungere ad un pronunciamento il più possibile condiviso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simone

    29 Novembre @ 13.56

    mi sembra una ottima notizia.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon