Provincia-Emilia

Ladri scatenati in provincia: colpi a Sanguinaro, Traversetolo, Fornovo e Fidenza

Ladri scatenati in provincia: colpi a Sanguinaro, Traversetolo, Fornovo e Fidenza
6

Annarita Cacciamani

Grosso furto nella notte fra martedì e mercoledì, intorno alle 2, al salumificio «La fattoria» di Sanguinaro lungo la via Emilia.
Dal magazzino di spedizione i malviventi hanno rubato più di un centinaio di prosciutti, culatelli e forme di parmigiano reggiano. Inoltre i ladri hanno rubato anche un camion dell’azienda, hanno scassinato i due portoni del magazzino e hanno danneggiato il cancello sul retro dello stabilimento.
Il danno, secondo una prima stima si aggira intorno ai 50 mila euro. Dopo la scoperta del colpo sono intervenuti sul posto i carabinieri di Fontanellato che hanno già iniziato le indagini. 
 

Chiara Reggiani
Ancora un negozio svaligiato dai ladri a Traversetolo.   Martedì sera è stato messo a segno un colpo ai danni della profumeria «Comar», in piazza Garibaldi, con un bottino di alcune migliaia di euro.  
Il furto è avvenuto intorno alle 22,30 e tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza.   Da quanto si è appreso, i malviventi hanno parcheggiato la loro auto davanti al negozio, con il baule rivolto verso la vetrina. Sono scesi due uomini, a viso scoperto, e hanno sfondato con una spranga il vetro della porta di ingresso. Entrati nel negozio, i ladri, dopo aver spostato il bancone, hanno svuotato completamente gli scaffali, contenenti principalmente dei profumi. Hanno quindi riposto i sacchi con la merce nel baule dell'auto, per poi fuggire a tutta velocità.   
 

Donatella Canali
Attimi di panico, quelli vissuti l’altra sera da una commerciante fornovese alla quale è capitato di assistere in «diretta» al furto in atto nella sua abitazione. Erano da poco passate le 17 quando il sistema d’allarme installato nella sua residenza, nella frazione di Vizzola, ha inoltrato la chiamata al cellulare, mentre si trovava ancora al lavoro nel negozio di Fornovo.
Dopo essersi accertata che nessuno dei famigliari era entrato inavvertitamente senza staccare l’allarme, ha deciso di andare a controllare di persona, portando con sé un conoscente.
Pochi minuti per raggiungere l’abitazione, isolata, lungo la strada che conduce all’abitato di Vizzola, a poche centinaia di metri dalla statale della Cisa in prossimità di Riccò e ha assistito a una scena che non sarà facile da dimenticare...
 

Colpo grosso alla profumeria Vaccari del centro commerciale di via Giavazzoli a Fidenza
I ladri, di notte, hanno letteralmente ripulito la profumeria, arraffando tutti i profumi e i prodotti cosmetici, più costosi che si trovavano nel negozio. Sono spariti profumi, creme, trucchi, di Armani, Dior, Yves Saint Laurent e altri prodotti delle più famose griffe. Ad una prima stima il valore del bottino arraffato, è il caso di dire molto profumato, ammonterebbe a centinaia di migliaia di euro.
Per infilarsi nella profumeria Vaccari, i malviventi hanno forzato la porta che serve come uscita di sicurezza e che si trova proprio di fianco alla profumeria del centro commerciale. Come poi è stato accertato, il sistema d’allarme, non ha funzionato e molto probabilmente I ladri, prima di entrare, sono riusciti a disattivarlo.

Tutti i particolari dei quattro episodi sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonio

    26 Novembre @ 12.00

    Se ci fosse il nonno.....staremo invadendo l'Eritrea!

    Rispondi

  • franco

    25 Novembre @ 21.19

    nel west esistevano le taglie , e i bounty killers. sai che quasi quasi ......sarebbe .......un mestiere interessante , e quanti posti di lavoro nuovi...........amara considerazione la mia.... ma ci dicano tutti i politici come pensano di risolvere il problema. FALCO.

    Rispondi

  • valerio

    25 Novembre @ 19.34

    Mirco...uno pseudo nonno comanda il governo! Ma i risultati sono questi. Anzi, vengono tagliati sempre più i fondi per le forze dell'ordine. Casomai sono i milioni di euro che lo Stato attuale spende in Afghanistan e Iraq (soldi nostri...) a fare la differenza! Dio, quanto populismo e qualunquismo c'è in giro. Forse avresti dovuto dire (e non ti avrei approvato ugualmente) "se ci fosse ancora il baffone"!!! P.S. "baffone" sta per Stalin...

    Rispondi

  • mirco

    25 Novembre @ 18.49

    questo e' lo stato italiano queste sono le vostre leggi vergogna . delinquenti fuori onesti in galera ..... se ci fosse ancora il nonno........ma.. !!!

    Rispondi

  • andrea

    25 Novembre @ 18.34

    Ripeto, ne prendessero almeno uno ogni tanto.... Erano tanti.... e stanno aumentando perchè si sentono impuniti (dalle pene e dalla mancanza di organico/mezzi/tecnica delle forze dell'ordine).....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery